rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità Sarmato

A Sarmato il 25 aprile si celebra anche con un pranzo aperto a tutti

Il sindaco Ferrari: «Una celebrazione corale con un momento di comunità»

“Libertà è partecipazione” è il titolo di una canzone di Giorgio Gaber che è anche lo slogan della festa del 25 aprile a Sarmato, patrocinata dal comune e organizzata dalla ProLoco con le associazioni Centro Sociale Anziani, Famiglia Alpina Sarmatese, S.L.U.R.P, Gruppo Alfa di Protezione Civile. Un pranzo a un prezzo popolare il cui ricavato andrà interamente a sostegno dello Spazio Giovani, centro educativo comunale rivolto a ragazzi e ragazze della scuola secondaria di primo e secondo grado.

«Questo è il primo evento dopo la fine dello stato di emergenza e penso che la collaborazione tra le associazioni sia un segnale meraviglioso di ripresa» - spiega la sindaca Claudia Ferrari. «Abbiamo voluto celebrare il 25 aprile in maniera corale: oltre alla cerimonia, che si terrà nel pomeriggio, si è pensato a un pranzo proprio come momento di comunità».

Il centro del paese sarà quindi completamente pedonale, in modo da risultare sicuro specialmente per i bambini che potranno vivere gli spazi liberamente: il pranzo sarà infatti organizzato in piazzetta Pecchioni, antistante il “Verde Luna”, sede del centro anziani (in caso di maltempo ci si sposterà sotto al tendone del gruppo Alpini), ma sarà completamente chiusa al traffico tutta via centrale, in modo che le famiglie e le persone che parteciperanno possano godere appieno del centro del paese, dove risuonerà la musica del dj Nick Maffi.

A seguire, alle 16.30, in bicicletta ci si recherà al cippo in ricordo del partigiano sarmatese Dario Marazzi, per omaggiarlo con fiori e successivamente dal Municipio partirà un corteo a piedi fino al monumento dei caduti in piazza Roma, dove interverrà il presidente della sezione Anpi Castel San Giovanni-Sarmato Paolo Brega.

«Vogliamo celebrare la liberazione dal nazifascismo facendo della comunità il fulcro della ripartenza, partecipando attivamente e liberamente a un’iniziativa per trascorrere tempo insieme, con lo sguardo rivolto ai ragazzi, sostenendo il centro educativo Spazio Giovani, una realtà fondamentale per il nostro comune” conclude la Sindaca “Ringrazio le associazioni che si sono messe a disposizione in piena collaborazione e alla Cantina Val Tidone per il sostegno, anche attraverso questo è stato possibile mantenere un prezzo davvero popolare: solo 10 euro per poter garantire la massima partecipazione». Appuntamento in piazzetta Pecchioni lunedì 25 aprile alle ore 12.30; è consigliata la prenotazione al numero 3351033635.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Sarmato il 25 aprile si celebra anche con un pranzo aperto a tutti

IlPiacenza è in caricamento