menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I distributori

I distributori

A Sarmato la scuola elimina la plastica dalla mensa con l’installazione di due distributori di acqua

Una scelta voluta dall’amministrazione comunale e ottenuta grazie agli investimenti di Elior

Nella mensa delle scuole di Sarmato sono stati installati due distributori di acqua che permettono di eliminare l’uso di bottiglie di plastica: è una scelta voluta dall’amministrazione comunale e ottenuta grazie agli investimenti di Elior, la cooperativa che si è aggiudicata la gestione del servizio di ristorazione scolastica nell’ultima gara d’appalto.
I distributori sono collegati direttamente alla rete idrica e permetteranno di eliminare completamente la plastica: le addette alla mensa versano l’acqua in apposite brocche richiudibili, quindi sicure da eventuali contaminazioni, e la distribuiscono a bambine e bambini, che non usano bicchieri usa e getta ma lavabili e riutilizzabili.
«Attraverso scelte come questa proseguiamo il nostro impegno nelle azioni a tutela dell’ambiente, a partire dalle scelte quotidiane», afferma la sindaca Claudia Ferrari. «Il punto di riferimento sono gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu su cui è stato declinato tutto il programma amministrativo».

Non si tratta della sola miglioria messa in campo dai gestori del servizio, è stata infatti rinnovata tutta la cucina, come richiesto dal bando di gara: sono stati installati due nuovi frigoriferi, un carrello scaldavivande e un cuocipasta, una lavastoviglie, robot da cucina ed estrattore.
«Tutte queste migliorie non sono costate nulla ai sarmatesi, perché richieste nel bando di gara - spiega l’assessora alla scuola e alle politiche sociali Pinuccia Tassi - inoltre è stato garantito che il prezzo dei pasti rimarrà invariato fino al 2026: in un anno complesso come il 2020 abbiamo quindi potuto assicurare la pausa pranzo in mensa grazie a una riorganizzazione degli spazi e un miglioramento dei servizi, per nulla scontato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

social

Bonus vacanze 2021: come funziona?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento