Aci, il rinnovo delle cariche sociali per il quadriennio 2020/2024 dell’Assemblea

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Riceviamo e pubblichiamo l'estratto verbale del consiglio direttivo nella seduta del 31 gennaio dell'Aci di Piacenza.

«Il Consiglio Direttivo, all’unanimità, delibera di convocare l’Assemblea Ordinaria dei Soci in forma diretta presso la sede dell’Ente a Piacenza in via Chiapponi 37 il giorno 27 maggio 2020, alle 7 in prima convocazione, valida con la presenza di almeno la metà più uno dei soci aventi diritto, oppure, in seconda convocazione, valida qualunque sia il numero dei soci presenti, il giorno 28 maggio 2020 alle 9, per la trattazione»:

1. Elezione dei componenti il Consiglio Direttivo per il quadriennio 2020/2024;

2. Elezione dei componenti il Collegio dei Revisori dei Conti per il quadriennio 2020/2024. All’assemblea diretta hanno diritto di voto i soci dell’Automobile Club Piacenza che risultino tali alla data di indizione e che mantengano la qualità di socio fino al momento di svolgimento dell’assemblea stessa; nell’Assemblea diretta il voto è segreto; il socio partecipa personalmente all’Assemblea senza possibilità di delega, previa esibizione della tessera associativa e relativa sottoscrizione. I soci che partecipano all’assemblea appongono la propria firma di presenza in apposito elenco; non possono partecipare all’assemblea i soci diretti dell’A.C.I. di cui all’art. 43 dello Statuto; qualora si tratti di soci persone giuridiche o Enti pubblici e privati, la partecipazione all’assemblea spetta alla persona che abbia la rappresentanza legale dell’Ente, il quale può delegare altra persona con deleghe generali o speciali secondo l’ordinamento dell’Ente di cui trattasi; ogni socio ha diritto ad indicare nella scheda tanti nomi quanti sono i Consiglieri da eleggere, traendoli anche da liste diverse, qualora esistano; i soci appartenenti alle categorie speciali, avendo raggiunto la percentuale di rappresentatività minima nella misura del 1% della compagine associativa, hanno diritto ad eleggere un proprio rappresentante nel Consiglio Direttivo dell'AC Piacenza; i soci hanno la facoltà di presentare una propria lista di candidati entro 90 giorni dalla data di pubblicazione della delibera di indizione delle elezioni. Le liste devono essere presentate entro e non oltre il 10 maggio 2020; ai sensi dell’art. 12 e dell’art. 16 del Regolamento elettorale, le liste orientative di candidati per l’elezione dei membri del Consiglio Direttivo e dei Revisori dei Conti in rappresentanza dei soci ordinari dovranno essere sottoscritte da almeno 50 Soci ordinari; le candidature per l’elezione dei rappresentanti dei soci appartenenti alle tipologie speciali in seno al Consiglio Direttivo dovranno essere sottoscritte da almeno 30 Soci appartenenti alle tipologie speciali. Il seggio sarà unico nella sede dell'Ente in via Chiapponi 37 ed il Collegio degli Scrutatori sarà composto da un presidente, due scrutatori ed un segretario.

Presidente del seggio sarà Luciano Pallavicini, i due scrutatori saranno Gianfranco Singarella e Cinzia Ori, mentre il segretario del seggio sarà Marco Damiani. Integrazione eventuale Groppi Ludovico. Il presidente comunica, inoltre, che il Consiglio Direttivo uscente è chiamato a stabilire il numero massimo di Consiglieri da eleggere il prossimo quadriennio, ai sensi e per gli effetti dell’art. 9 del Regolamento elettorale dell’Ente. Il presidente propone che la composizione numerica, per l’eligendo Consiglio, sia pari a cinque membri. Il seggio rimarrà aperto dalle 9 alle 13. 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento