rotate-mobile
Il lutto

Addio a Mauro Ongeri, punto di riferimento per i piacentini a Londra

Il cordoglio della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo e della Provincia di Piacenza

E’ morto a Londra, all’età di 70 anni, il morfassino Mauro Ongeri, anima dell’associazione Piacenza Insieme che riuniva gli emigrati piacentini nella capitale britannica, uno dei più importanti punti di riferimento per tutti gli italiani a Londra e nel Regno Unito. Anche lui era emigrato, giovanissimo, dai Teruzzi di Morfasso (frazione che teneva sempre nel cuore) e con tanto lavoro e sacrificio aveva aperto un bar e ristorante a Londra. Alla famiglia, all’associazione Piacenza Insieme vanno le più sentite condoglianze da parte del presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo Marco Fabbri e delle vicepresidenti Valentina Stragliati e Marilina Bertoncini nonché da parte di tutta la Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo.

Anche l’Amministrazione provinciale si associa al vasto cordoglio suscitato dalla scomparsa di Mauro Ongeri, fondatore e presidente dell’associazione ‘Piacenza Insieme’: «A Londra - spiega Monica Patelli, presidente della Provincia - ‘Piacenza Insieme’ costituisce un punto di riferimento fondamentale per tutti i piacentini, ma anche per tanti altri italiani. L’eccezionale ospitalità e le innumerevoli iniziative succedutesi nel corso degli anni nella capitale del Regno Unito erano segni evidenti delle spiccate qualità umane e organizzative di Mauro Ongeri, anima e motore dell’associazione». «Ho avuto il piacere di conoscere Mauro Ongeri - spiega il consigliere provinciale Federico Bonini, che lo scorso anno aveva rappresentato l’Ente di Corso di Garibaldi alla consueta festa dei Piacentini a Londra - ed era una persona straordinaria, soprattutto per la sua capacità di accogliere e di far sentire a casa tutti. La comunità piacentina di Londra lo ricorderà per sempre, a partire dal ritrovo annuale del prossimo 20 maggio». La Provincia porge sentite condoglianze alla famiglia di Mauro Ongeri e rivolge un caloroso abbraccio a tutta l’associazione ‘Piacenza Insieme’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Mauro Ongeri, punto di riferimento per i piacentini a Londra

IlPiacenza è in caricamento