menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesca Lotta

Francesca Lotta

Agrisystem, riparte la ricerca di nuovi talenti

Dottorato multidisciplinare e internazionale: 14 posti disponibili, 10 le borse di studio. Il suo plus? Radicamento territoriale e sguardo aperto sul mondo

Sono aperte le selezioni per l’ammissione ad Agrisystem, il Dottorato per il Sistema Agroalimentare - Agrisystem che punta sulla multidisciplinarietà delle competenze e l’internazionalizzazione dei saperi. Lo sa bene Francesca Lotta, giovane avvocato che oggi lavora in Ikea Food Services nella sede svedese, grazie al profilo professionale che ha costruito con Agrisystem: “Ho compreso quanto fosse fondamentale un approccio interdisciplinare in una materia così innovativa in cui diritto e scienza camminano fianco a fianco”, racconta Francesca.  Agrisystem, infatti, è una scuola di dottorato cui accedono laureati con profili diversissimi tra loro: giuristi, tecnologi alimentari, nutrizionisti, agronomi, economisti. “Laureati che hanno una forma mentis e delle competenze diversissime tra loro ma che sono costretti a interagire e a trovare un linguaggio comune". 14 posti disponibili, 10 con borsa di studio, finanziate quest’anno dalla Commissione Europea, dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano, dalla Fondazione Edmund Mach, dalla Fondazione Eugenio e Germana Parizzi, oltre che dall’Ateneo e dai singoli Dipartimenti, e  destinate ai migliori laureati, italiani e stranieri, motivati ad approfondire la propria formazione nel campo della ricerca applicata ai vari aspetti del sistema agroalimentare. “Le aziende che guardano al futuro puntano sulla formazione di qualità: siamo orgogliosi di riscontrare la fiducia riposta in Agrisystem dalle aziende nazionali e multinazionali del settore food che hanno creduto e credono in noi” sottolinea il prof. Marco Trevisan, coordinatore del dottorato promosso dalle Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali e di Economia e Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Piacenza. Del resto: “Agrisystem propone un percorso innovativo e unico nel panorama italiano capace di assicurare al 95% dei propri dottori di ricerca un’occupazione entro i primi 6 mesi dal conseguimento del titolo”. “Il 20% dei nostri dottori di ricerca è stato scelto per lavorare all’estero e oggi occupa posti rilevanti in aziende multinazionali del settore agroalimentare e in Università straniere. Ma non dimentichiamo il territorio che ci ospita” conclude il prof. Trevisan “Agrisystem valorizza da sempre l’esigenza, tipica del settore agroalimentare, di raggiungere un giusto equilibrio tra il radicamento territoriale e la formazione di una cultura imprenditoriale capace di operare in un mercato sempre più globalizzato”.

Per maggiori informazioni su Agrisystem https:// dottoratI.unicatt.it/agrisystem

Scadenza del bando: 12 settembre 2018

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento