Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità Caorso

«Al termine i lavori di efficientamento energetico e antisismica nell'asilo: grande lavoro di squadra»

A Caorso i bambini potranno tornare nella scuola materna dal 13 settembre dopo i lavori nella struttura durati due mesi e costati oltre un milione e mezzo di euro. Il cantiere ha interessato anche il nido, già riaperto dall'1 settembre. Soddisfazione del sindaco Roberta Battaglia

«Una corda contro il tempo» per coordinare tre appalti e altrettante ditte che hanno rimesso a nuovo asilo nido e scuola materna di Caorso. Il primo e la mensa che ospita all’interno hanno già riaperto. Dal 13 settembre anche la scuola dell’infanzia accoglierà i propri bimbi. Grazie a fondi ministeriali in due mesi, quest’estate, sono stati eseguiti importanti lavori di antisismica e di impiantistica. Oltre un milione e mezzo di euro arrivati da Roma hanno consentito di rifare l’impianto elettrico ed idraulico e la coibentazione dell’intero edificio, consentendo maggiore sicurezza e risparmi. «Mancano piccole finiture che non influiranno sulla riapertura» - spiega il sindaco Roberta Battaglia. «Grazie a chi ha lavorato con grande professionalità senza mai fermarsi, dagli operai ai direttori lavori, all'architetto Cavalli che ha seguito tutto passo dopo passo, oltre alla rendicontazione per ottenere i contributi, all'assessore Gandolfi instancabile e alle insegnanti del nido e ai volontari che si sono anche infilate i guanti per le pulizie». «Sembra poco ma non è da tutti», conclude il sindaco che dice: «Solo quando si lavora in squadra si ottengono grandi risultati».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Al termine i lavori di efficientamento energetico e antisismica nell'asilo: grande lavoro di squadra»
IlPiacenza è in caricamento