Al via il progetto “Cantiere Roma”, attività educative e di cittadinanza attiva per tutti

Una serie di attività rivolte non solo a bambini e ragazzi, ma anche alle famiglie e a tutti i cittadini che vogliano partecipare attivamente alla vita del quartiere

Nel pomeriggio di venerdì 16 ottobre è stato presentato il progetto educativo “Cantiere Roma”, in occasione dell’avvio delle attività rivolte non solo a bambini e ragazzi, ma anche alle famiglie e a tutti i cittadini che vogliano partecipare attivamente alla vita del quartiere.

«Questo progetto riguarda una serie di iniziative per gli ultimi mesi dell'anno, ovviamente monitorando sempre l'andamento dell'emergenza sanitaria» ha spiegato l’assessore alla Partecipazione, Luca Zandonella. «Siamo contenti di poter dare questo contributo al quartiere: possiamo garantire attività sia al chiuso sia all'aperto - nei giardini Merluzzo e Margherita - in ampi spazi e rispettando tutte le normative in tema di sicurezza, oltre a numerose attività online».

Per la cooperativa Aurora Domus – che gestisce l’iniziativa su affidamento del Comune – sono intervenute le referenti del progetto Daniela Rossetti e Arianna Guarnieri, responsabile tecnico d’area: «Insieme alla parrocchia di San Savino gestiremo questo progetto, con l'obiettivo di animare il quartiere anche in questo momento difficile. Apriremo il centro di aggregazione della parrocchia il mercoledì e il venerdì pomeriggio dalle 16,30 alle 18,30, dove accoglieremo i ragazzi delle primarie e delle secondarie per stare insieme ed effettuare attività creative, eventualmente anche da remoto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Posso soltanto ringraziare tutte le realtà coinvolte. Qui c'è posto per tutti e molto da fare: sono contento di trovare questa collaborazione, per il bene del quartiere, in una situazione dove tanti hanno paura» ha concluso il parrocco di San Savino, don Alphonse Lukoki.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento