Al via il Punto virtuale per l’ascolto e il sostegno dell’affido familiare

Così l’assessore ai Servizi sociali, Federica Sgorbati segnala l’avvio del “Punto virtuale per l’ascolto e il sostegno dell’affido familiare” che sarà attivo nelle giornate di lunedì e giovedì dalle 17 alle 18

«A seguito della sospensione delle attività che prevedono contatti diretti tra le persone introdotta dal Dpcm dello scorso 9 marzo e anche in risposta alle recenti raccomandazioni del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, abbiamo pensato a un intervento di supporto virtuale per le famiglie affidatarie». Così l’assessore ai Servizi sociali, Federica Sgorbati segnala l’avvio del “Punto virtuale per l’ascolto e il sostegno dell’affido familiare” che sarà attivo nelle giornate di lunedì e giovedì dalle 17 alle 18. E aggiunge: «In questo difficile momento, è assolutamente necessario sviluppare un sinergico lavoro di rete a sostegno delle famiglie affidatarie che stanno vivendo una situazione molto particolare causata dall’emergenza sanitaria. Per tale ragione l’Unità operativa Minori in collaborazione con l’associazione “Dalla parte dei bambini” offrirà e garantirà uno spazio di confronto e ascolto per affrontare qualsiasi necessità».

Per usufruire di tale spazio sarà sufficiente inviare una email di prenotazione allo Sportello Informa famiglie&bambini (informafamiglie@comune.piacenza.it), allo Sportello informativo dei Servizi sociali (puntoinfo.viamartiri@comune.piacenza.it) o all’associazione Dalla parte dei bambini (info_accoglienza@libero.com).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente verranno organizzati contatti telefonici o videoconferenze con l’assistente sociale referente dell’affido familiare (email  elena.abbruzzese@comune.piacenza.it, cell. 3402457864) e un volontario dell’associazione Dalla parte dei bambini. Il nuovo servizio rappresenta uno strumento a sostegno dell’attività dello Sportello “Punto affido e adozione” in collaborazione con il Centro per le Famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

  • Ferriere, il nuovo sindaco è Carlotta Oppizzi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento