rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Attualità

All'Isii Marconi arriva il robot collaborativo Cobot

Un'importante collaborazione tra le aziende del territorio piacentino e l'istituto Isii Marconi

Un'importante collaborazione tra le aziende del territorio piacentino ed l'istituto Isii Marconi. Quando un istituto tecnico attento all'evoluzione tecnologia si confronta con le realtà del territorio, possono nascere importanti e proficue collaborazioni, come quella tra l’Amministratore Delegato di RPC Revisione Piegatrici Cesoie S.r.l., Massimo Losi ed i professori Maurizio Galli e Davide Torta, rispettivamente docenti del corso di Informatica e del corso di Automazione.

L'azienda RPC Revisione Piegatrici Cesoie S.r.l., la cui sede principale è a Quarto di Gossolengo, produce macchine piegatrici per lamiera e cesoie. Dopo aver ideato e proposto sul mercato la propria Pressa Piegatrice per lamiera (una macchina innovativa elettro idraulica, progettata e costruita interamente in Italia, definita la pressa piegatrice a km0, pronta per l’Industria 4.0 con funzioni di telediagnosi, controllo remoto e gestione della produzione), ha realizzato una cella di piegatura “cobotizzata”, ossia una cella costituita da una pressa piegatrice Reactiva RPC di piccole dimensioni asservita, fronte e retro, da due Cobot (Collaborative Robot) Universal Robots, debitamente equipaggiati di gripper per la manipolazione dei pezzi in lamiera.

I robot collaborativi (Cobot) sono robot antropomorfi con movimenti su sei assi progettati per rispettare criteri di sicurezza, flessibilità e compattezza e studiati per lavorare a stretto contatto con l’operatore anche senza barriere protettive all’intorno. Introdotti sul mercato proprio da Universal Robots, leader mondiale nei robot collaborativi, i Cobot sono in grado di automatizzare un gran numero di applicazioni. Strumenti flessibili pronti ad entrare in produzione e passare da un’attività ad un’altra in tempi molto rapidi, si propongono come strumenti ideali per automatizzare processi anche di imprese medie e piccole in diversi settori industriali, orientando sempre di più il mondo della produzione alla robotica e all’automazione.

In quest’ottica è stato organizzato un corso di formazione sull' uso e la programmazione di un Cobot della Universal Robots, con il rilascio dell’attestato di partecipazione al corso. L'amministratore delegato Massimo Losi, insieme a Fausto Santero dello staff tecnico della RPC, hanno quindi portato uno dei loro COBOT direttamente presso il laboratorio di automazione del nostro Istituto, dove gli alunni della IV° B del corso di Automazione, hanno potuto comprenderne le potenzialità ed apprenderne la programmazione di base, con un metodo “hands on” che ha consentito di superare la “didattica frontale” attraverso un “approccio laboratoriale” ed un “learning by doing” (metodologie didattiche peraltro già ampiamente utilizzate nel corso di Automazione), che gli ha trasferito competenze preziose. 

Una formazione effettuata a titolo completamente gratuito dalla RPC, che vogliamo ringraziare, che consentirà inoltre agli alunni il riconoscimento dei crediti formativi per i PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) e che dimostra ancora una volta come le Aziende del territorio siano vicine e di supporto al mondo scolastico, in modo particolare all'ISII Marconi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Isii Marconi arriva il robot collaborativo Cobot

IlPiacenza è in caricamento