All'Università Cattolica alla ricerca del bello nel mondo e nell’uomo

Presentata la settima edizione di "Quasi alla fine del mondo - Percorso di mondialità consapevole" in programma da febbraio a maggio 2020: «Contrastare il clima di paura, delusione e disimpegno che affligge la nostra epoca»

La presentazione

All'Università Cattolica alla ricerca del bello nel mondo e nell’uomo: così è stata presentata la settima edizione di "Quasi alla fine del mondo - Percorso di mondialità consapevole" in programma da febbraio a maggio 2020. Si parte venerdì 7 febbraio alle 20, con una quota di partecipazione di 50 euro (gratis per gli studenti) e iscrizione da effettuare online entro il 6 febbraio.

«Questa edizione vuole andare alla ricerca del bello, per contrastare il clima di paura, delusione e disimpegno che affligge la nostra epoca» ha spiegato Francesco Millione di Caritas. «La parola d’ordine è coinvolgere quante più persone e realtà possibili».

«Il tema di quest'anno è la bellezza: dell'incontro con popoli diversi, delle difficoltà che ovviamente si incontrano, delle esperienze che i relatori porteranno a tutti i partecipanti» ha aggiunto il professor Paolo Rizzi. «Tutto questo è sicuramente audace, perchè l'incontro con il lontano, in questi tempi di chiusura, è sicuramente coraggioso».

«Coinvolgere persone, esperienze e racconti su questi argomenti è fondamentale» ha concluso Laura Bocciarelli, vicepresidente Csv Emilia. «Porteremo tutto questo anche all'interno della realtà piacentina attraverso le parole e le testimonianze delle associazioni del nostro territorio, per promuovere e fare rete».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di un corso per offrire ad operatori e organizzazioni di volontariato uno spazio dedicato per costruire momenti comuni di approfondimento, oltre a proporre un itinerario di formazione articolato a singoli cittadini interessati alle problematiche connesse alla mondialità: giustizia, finanza, cooperazione, conflitti e relazioni internazionali. Sono previsti una serie di incontri con docenti ed esperti, con testimonianze di persone e realtà territoriali impegnate sui tanti temi trattati, oltre ad una mostra di incisioni curata da Luigi Ferrari di Amnesty International.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento