Allerta gelo per i prossimi giorni, il Comune di Piacenza si attiva per salare le strade

La salatura antighiaccio in città svolta dalla ditta "Marino" riguarderà le strade e i punti critici per la viabilità

A fronte dei bollettini meteo che prevedono, per la prossima settimana, temperature inferiori a 0 C° soprattutto nelle ore notturne – con probabile formazione di ghiaccio sul piano stradale – l'Amministrazione comunale ha allertato la ditta “Marino Costruzioni”, affidataria dell'appalto, per lo spargimento di sale, con il coordinamento del Servizio Infrastrutture e Lavori Pubblici dell'Unità operativa Manutenzioni.

La salatura antighiaccio riguarderà principalmente le strade e i punti critici per la viabilità nonché, laddove se ne ravvisi l'esigenza, le arterie principali, includendo le frazioni e le strade di collegamento, nonché le situazioni di pericolo segnalate dalle Forze dell’Ordine e dalla Polizia Locale. Verranno salate manualmente, se necessario, anche le scalinate di competenza comunale quali, ad esempio, quelle della Muntà di Ratt, dei Giardini Merluzzo, di accesso al ponte sul Po o, tra le altre, del sottopasso pedonale di Borgotrebbia.

Il servizio effettuato dalla Ditta Marino si attiverà ogni qualvolta si preveda la possibile formazione di ghiaccio sul piano stradale – di norma nelle ore notturne – e comprenderà cavalcavia stradali e ferroviari, sottopassaggi con raccordi in discesa, strade in salita, incroci di strade di grande scorrimento, rotatorie, tratti di tangenziale e raccordi autostradali di competenza comunale, inclusi i raccordi di entrata ed uscita.

Saranno in funzione due o più spandisale automatici, costantemente pronti all’intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento