Attualità

Alpini, se ne è andato il capogruppo di Bettola Gian Carlo Carini

Scomparso a 77 anni il capogruppo delle penne nere bettolesi

Gian Carlo Carini

Se ne è andato a 77 anni a causa del Covid il capogruppo degli alpini di Bettola Gian Carlo Carini. Da molti anni guida delle penne nere bettolesi, Carini nel corso del tempo si è reso protagonista di diverse iniziative a favore del suo paese. Proprio nel 2020 Bettola avrebbe dovuto ospitare la “Festa Granda”, la festa provinciale degli alpini, poi rinviata a causa della pandemia al 2021. Vasto cordoglio a Bettola e in tutta la Valnure per la scomparsa di Carini, che lascia la moglie, quattro figli e i nipoti. «Assieme a tutto il suo gruppo alpini – spiega il consigliere Luca Corbellini a nome dell’Amministrazione di Bettola - era sempre presente in caso di bisogno e lo è stato fino all’ultimo. Orgoglioso del suo ruolo di capogruppo delle Penne Nere e ben consapevole delle responsabilità che vi derivavano. Il 2020 doveva essere l’anno della Festa Granda a Bettola per cui tanto si è battuto, ma purtroppo il destino ha voluto diversamente. Se si riuscirà ad organizzare nel 2021, non potremo fare altro che dedicarla a lui». I funerali - rispettando le restrizioni legate alla pandemia - si svolgeranno il 24 novembre alle 15 presso il santuario della Madonna della Quercia nel capoluogo Bettola. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alpini, se ne è andato il capogruppo di Bettola Gian Carlo Carini

IlPiacenza è in caricamento