Altri tre eventi per festeggiare i primi 100 anni della Ponzini arredamenti

Incontri con taglio divulgativo, aperti a tutti e con tasselli di opportunità fiscali, storia e pagine di attualità

La presentazione

Una azienda di famiglia che da quattro generazioni è in simbiosi con la nostra città; la Carlo Ponzini arredamenti ai dieci giorni di eventi a tema design che nel maggio scorso hanno caratterizzato la nostra città, completa la ricorrenza dei suoi 100 anni di attività (1919 -2019), con tre  conferenze dedicate all’edilizia e al design, programmate nelle domeniche tra il 17 novembre e il 15 dicembre alle ore 18 presso la propria sede in via Genova 25, a fianco di storici compagni di viaggio. Un modo, ha evidenziato il dottor Pietro Coppelli, condirettore generale della Banca di Piacenza, in sede di conferenza stampa nella Sala Ricchetti dell’istituto bancario, per consolidare il forte legame della Carlo Ponzini arredamenti con il territorio e per confermarsi punto di riferimento nel settore dell’edilizia, dell’arredo e del design. L’architetto Ponzini ha accennato alla collaborazione avviata con “Nuova Generazione” un team di giovani architetti locali che crea e cura progetti culturali per mettere in luce le esperienze della nuova generazione di progettistiche che – ha evidenziato l’architetto Enrico Bertonazzi – si interroga e riflette su come la tecnologia sia entrata nello spazio urbano di solide realtà locali ridefinendone alcuni aspetti chiave e di come l’architettura debba rispondere a queste nuove necessità. 

Gli incontri, aperti a tutti, affronteranno argomenti diversi con taglio divulgativo, intrecciando tasselli di storia a pagine di attualità, con anticipazioni circa le ultime novità del design declinato in vari ambiti. L’amore per il bello e il gusto per un prodotto di qualità e stile, saranno il “fil rouge” della manifestazione.

Il ciclo inizia domenica 17 novembre, alle 18 con il tema “Eco-bonus”: come ristrutturare o arredare la casa spendendo 100 e pagando 50, grazie alla legge di “Bilancio 2020”. Eelatori con Carlo Ponzini: Giorgio Visconti, dottore commercialista, Nicola Mangiavacca, titolare agenzia 1 Banca di Piacenza. Un viaggio alla scoperta di una “finanziaria” che prevede il rimborso da parte dello stato del 50% cash …ovvero alla fine dei lavori e non più in 10 anni.

Il tema del secondo evento (domenica 1 dicembre) sarà “Come arredare con il verde la tua casa o il tuo spazio di lavoro”. Nuova tendenza oggi in arredamento come in architettura è l’inserimento dei così detti “Giardini verticali”; ne parleranno a confronto l’architetto Enrico Bertonazzi con il paesaggista Mauro Cattadori di Cremona, noto come floral designer e vetrinista decoratore nonché wedding planner. Nell’occasione ci sarà l’evento collaterale le “Tavole di Natale” allestite da Angiola Riccò e Elena Prati.

La rassegna si concluderà il 15 Dicembre con un esclusivo show cooking in cui Stefano Rabaiotti spiegherà le nuove tecnologie applicate al cucinare e la chef Luciana  Dedé, specializzata in cucina a Kilometri zero intratterrà i presenti con assaggi scaturiti dai suoi studi, improntati su una nuova filosofia culinaria che prevede come rispettare al meglio gli alimenti sfruttando le tecnologie più innovative presenti sul mercato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento