menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mons. Ambrosio con il sindaco Barbieri. Sotto, con il prefetto uscente Falco

Mons. Ambrosio con il sindaco Barbieri. Sotto, con il prefetto uscente Falco

Ambrosio: «Grato di questa esperienza da vescovo di Piacenza-Bobbio»

Il vescovo uscente monsignor Ambrosio rimarrà a vivere a Piacenza. Il sindaco Barbieri: «Grazie di cuore, Ambrosio è sempre stato pronto a dare risposte concrete e immediate al territorio»

«Il vescovo Ambrosio l’ho sempre sentito presente e accanto alla comunità, pronto a dare risposte concrete e immediate al territorio. Ci ha sempre dato una grande forza sui problemi. Grazie di cuore». Così il sindaco di Piacenza, e presidente della Provincia, Patrizia Barbieri, ha ringraziato il vescovo uscente, monsignor Gianni Ambrosio, che questa mattina ha rappresentato ufficialmente per l’ultima volta la Diocesi di Piacenza-Bobbio, nel momento della sottoscrizione del fondo per il welfare "Insieme Piacenza” a sostegno della fase post Covid. «Ho insegnato per molti anni – è stato il ringraziamento di monsignor Ambrosio -, avevo una cattedra universitaria. Ma la cattedra del vescovo mi ha insegnato tante cose, belle, buone. Devo solo essere grato per l’esperienza che ho avuto modo di vivere in questa realtà, con spirito di collaborazione con tutte le istituzioni. Camminare insieme significa darsi una mano». Ambrosio resterà a Piacenza anche dopo l’insediamento del nuovo vescovo monsignor Adriano Cevolotto - aveva già espresso questa intenzione al momento della sua rinuncia – mettendosi a disposizione della Diocesi.

FotoDELPAPA-9

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Patate, in Appennino quelle di qualità sono di casa

Attualità

Podenzano, Piva toglie le deleghe all’assessore Scaravella

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento