menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della manifestazione

Un momento della manifestazione

"Sentinelle" in piazza contro la legge Zan-Scalfarotto-Boldrini

Manifestazione in piazzale Libertà nel pomeriggio di sabato 11 luglio

Si è tenuta anche a Piacenza, nel pomeriggio di sabato 11 luglio, la manifestazione contro il disegno di legge Zan-Scalfarotto-Boldrini sull'omotransfobia. In piazzale Libertà, come anche in decine di altre piazze d'Italia, si sono riuniti per manifestare, in piedi e distanziati, sostenitori e appartenenti al movimento Sentinelle in Piedi sotto lo slogan "Restiamoliberi", l'hashtag che in tutto il Paese ha accomunato le piazze della protesta. 
«Il popolo della famiglia è tornato a far sentire la sua voce: tra venerdì e sabato oltre 50 piazze per dire sì alla libertà di pensiero, di parola, di associazione, di educazione, di religione, tutte minacciate dal pdl zanscalfarottoboldrini. Altre ne seguiranno. Saremo sempre per il rispetto di tutti ma resteremo liberi contro questa dittatura strisciante, che prova a imporre il pensiero unico delle lobby LGBT, appoggiata da un governo che proroga lo stato di emergenza fino a dicembre per manipolare meglio la gente» ha scritto su Internet, a tal proposito, il senatore della Lega Simone Pillon.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Roncaglia sono partiti i lavori del maxi capannone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Piacenza scongiura la zona rossa: si resta in "arancione"

  • Cronaca

    Il nuovo Dpcm "anti varianti": che cosa cambia fino a Pasqua

  • Economia

    Cattolica, si lavora ad un robot per la potatura dei vigneti

  • Cronaca

    Controllo del territorio e Covid, più pattuglie in strada

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento