Attualità

Anche il Comune di Piacenza alla commemorazione della battaglia di Solferino

Sergio Pecorara (a destra) con il sindaco di Solferino

C’era anche il Comune di Piacenza alla commemorazione della battaglia di Solferino (in provincia di Mantova) del 24 giugno 1859. A rappresentare il nostro municipio all'evento è stato il consigliere Sergio Pecorara (nella foto con il primo cittadino del comune mantovano, Germano Bignotti). A Solferino la battaglia fu combattuta fra l’esercito austriaco e quello francese durante la seconda guerra di indipendenza nel contesto della battaglia di Solferino e San Martino, alla quale parteciparono anche i soldati dell’esercito piemontese. Dopo la sconfitta a Magenta, l’esercito austriaco si ritirò verso est, inseguito dall'esercito franco-piemontese. La battaglia si sviluppò caoticamente lungo un fronte di 15 km, finché, nel primo pomeriggio, le truppe francesi sfondarono il centro di quelle austriache. I combattimenti proseguirono ancora nel pomeriggio inoltrato attorno a Solferino, Cavriana e Guidizzolo, sino a quando un violento temporale interruppe la lotta (iniziata alle prime luci del giorno), nei pressi di Cavriana, ma non sui colli di San Martino, ove la battaglia cessò soltanto a sera. Lo scontro fu così feroce e cruento che l'esercito vincitore non ebbe la forza di inseguire quello sconfitto in fuga, il quale riparò oltre il Mincio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche il Comune di Piacenza alla commemorazione della battaglia di Solferino

IlPiacenza è in caricamento