menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Andar per calendari", c'è anche quello di Africa Mission

Viaggio nel tempo con gli almanacchi di una volta e i calendari 2021

La nostra carrellata su almanacchi e calendari di interesse locale per l’anno 2021 presenta in questa sesta puntata i 365 giorni di

AFRICA MISSION COOPERAZIONE E SVILUPPO

Educare: 12 mesi di progetti con la tredicesima.

Questo il messaggio filo conduttore di testi e immagini del calendario 2021 di Africa-Mission, movimento formato da cristiani laici impegnati, secondo le proprie possibilità e disponibilità, a testimoniare la propria fede attraverso un'opera di sensibilizzazione delle comunità italiane ai problemi dell’Africa. In questa loro mission i volontari della Associaione si attivano per promuovere la raccolta e l'invio di aiuti e contributi economici, la realizzazione di progetti di cooperazione e piani di sviluppo in Uganda; interventi di emergenza in favore di chi, a causa della guerra o delle carestie, vive e muore in condizioni disumane.

Portando avanti l’opera avviata da Don Vittorio Pastori nel 1972, Africa Mission opera per un ideale di mondo che sia migliore per tutti. Lo fa attraverso opere e gesti semplici, come seminare, pompare acqua, zappare, sorridere.

I NUMERI DEL MOVIMENTO: 49 anni di impegno per l’Uganda e il Karamoja - 3 sedi in Uganda (Moroto, Kampala e Alito) - 7 sedi in Italia (Piacenza, Apsella, Bolzano, Bucciano, Procida, Treviso e Rasa di Varese) - 19 gruppi territoriali di volontariato in Italia - 152 collaboratori ugandesi - 17 collaboratori espatriati - 29 volontari di servizio civile dal 2008 - 6 settori di intervento (acqua; agricolo zootecnico; emergenza; sanitario; socio-educativo; supporto realtà locali) - 22 progetti realizzati e in corso.

PROGETTO DI PREVENZIONE DEL COVID-19 E DEL COLERA

Per l’emergenza Covid-19 è operativa una campagna radiofonica per sensibilizzare contro il contagio, sono state confezionate e distribuite 1200 mascherine riutilizzabili e altrettanti termometri, 470 litri di sapone liquido e altri ausili sanitari destinati a: dipendenti di AMCD, centri di salute, prigione, autorità locali e dipendenti pubblici. Sonno inoltre stati riabilitai 10 pozzi di acqua potabile.

L’”Associazione” è entrata a far parte del Comitato della Task Force contro il colera. Il “Centro Donne” di Lopotuk, costruito da don Vittorione negli anni Ottanta, è stato

trasformato in un centro di isolamento e quarantena per i malati.

Nelle attività di contrasto e sensibilizzazione contro il Covid-19 e il colera, l’Associazione ha sostenuto otto comunità di rifugiati del Sud Sudan nella zona di Adjumani (Uganda), costruito pozzi e organizzando la formazione al lavoro.

Per aderire all’invito SOSTIENICI ORA! Insieme possiamo FARE LA DIFFERENZA,e scoprire nel dettaglio i progetti, collegarsi on line al sito www.africamission.org.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento