rotate-mobile
Attualità Ferriere

"Andar per calendari": i 365 giorni di Torrio Valdaveto

Viaggio nel tempo con gli almanacchi di una volta e i calendari 2022

La carrellata su almanacchi e calendari pubblicati nella nostra provincia per l’anno che è alle porte, oggi alla dodicesima puntata, presenta il lunario di Torrio Val d’Aveto (Ferriere); realizzato da oltre venti anni, presenta in copertina uno “scatto” di Laura Arciola e nelle pagine interne 14 grandi fotografie di Valnure e Valdaveto scattate da Giancarlo Peroni e da Silvano Romairone, aforismi e numerose immagini della gente di ieri e di oggi e richiamo alle iniziative realizzate per non disperdere i legami con il territorio specie nella stagione estiva.

Il calendario Torrio 2022 - evidenzia Giancarlo Peroni - si può quasi paragonare ad un libro “visivo”, le cui pagine sono altrettante immagini che riportano ai paesaggi di Torrio e delle nostre valli. Questo concetto di paesaggio vorrebbe evidenziare il suo carattere di bene culturale, sancito dall'articolo 9 della nostra Costituzione, rendendone manifesta la sua essenza di patrimonio. Divulgarlo vuole anche dire preservare la sua alterazione ad un possibile danno nei confronti di un bene che appartiene non solo a noi ma a tutta la collettività. La sua conservazione dovrebbe costituire uno degli obiettivi primari delle politiche di gestione del territorio montano ponendo le basi per un diverso modo di considerare la montagna.

Il calendario 2022 e quelli precedenti – prosegue Peroni - hanno sempre voluto far trovare, tramite le immagini antiche nelle pagine dei 12 mesi, dignità nelle arti e nei mestieri che hanno garantito la sopravvivenza ai nostri avi quassù nelle valli di montagna: la falciatura, la fienagione, le attività casearie, la conoscenza e le proprietà delle erbe e dei fiori.

Nel calendario emergono attraverso i 12 mesi suggestioni e ricordi, racconti, aforismi, detti popolari, sentimenti antichi della vita, evocati grazie alla forza delle immagini. Leggere “Il Calendario di Torrio” significa anche tornare indietro nel tempo e calarsi in un passato nel quale la montagna non era turismo e trekking ma lavoro, povertà, sudore, famiglia e comunità. 

56-3

59-3

55-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Andar per calendari": i 365 giorni di Torrio Valdaveto

IlPiacenza è in caricamento