menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sandro Pavesi, Sergio Fuochi; Corrado Peratici e Carlo Ferrari

Sandro Pavesi, Sergio Fuochi; Corrado Peratici e Carlo Ferrari

Anga-Piacenza e la Misericordia insieme per la solidarietà

I tappi diventano strumenti donati all’Hospice Casa di Iris

Prosegue con successo, ormai da anni, la collaborazione solidale tra i Giovani di Confagricoltura Piacenza - Anga e la Confraternita di Misericordia Piacenza Onlus per il progetto "dona un tappo alla Misericordia ti tornerà in solidarietà". Giovedì 23 gennaio, grazie ai fondi provenienti dalla raccolta tappi e materiale plastico che Anga ha attivato in tutti gli uffici di Confagricoltura, è stato consegnato al presidente dell’Hospice Casa di Iris, Sergio Fuochi, un assegno simbolico del valore di euro 500. E’ infatti pari a questo importo il ricavato della raccolta utilizzato per acquistare e donare alla struttura di assistenza un compressore per materassi con regolazione del comfort per i degenti. Alla consegna hanno provveduto il presidente dei Giovani di Confagricoltura Piacenza, Corrado Peratici, il responsabile della raccolta tappi e materiale plastico della Misericordia, Carlo Ferrari, insieme alla segretaria di Anga, Sabrina Anaclerio. «Abbiamo contribuito volentieri – ha commentato Peratici – Anga è da sempre molto attenta alle necessità del territorio, ed attiva, con diverse iniziative di solidarietà. Siamo contenti di aver partecipato al progetto e continueremo a collaborare con la Confraternita di Misericordia».  «Portiamo avanti questo progetto da otto anni – ha sottolineato Ferrari – servono diverse tonnellate di tappi e materiale e plastico per poter raccogliere i fondi necessari all’acquisto di strumenti e dispositivi che poi noi doniamo alle varie realtà che ne hanno bisogno. E’ una rete solidale che coinvolge diverse associazioni ed Anga è sempre molto solerte». «Strutture come questa sono fondamentali – ha sottolineato Peratici – il nostro è un piccolo gesto che vuole essere anche un messaggio di attenzione per chi affronta percorsi delicati trovando qui un supporto insostituibile».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento