Anteprima speciale per la Traviata con i flash-mob lirici in centro storico

L'assessore alla Cultura, Jonathan Papamarenghi: «È molto importante portare l'opera fuori dal Teatro offrendo a tutti l'opportunità di avvicinarsi ad un mondo, quello della lirica, che dev’essere considerato un patrimonio collettivo del nostro Paese e merita di essere apprezzato da un pubblico più ampio»

foto e video di Gianmarco Romiti

La musica irrompe tra gli scaffali e un cliente della Libreria Feltrinelli di via XX Settembre, apparentemente intento nella consultazione di un volume, improvvisamente attacca "Libiamo, libiamo ne'lieti calici che la bellezza infiora". Dall'altra parte del negozio, una giovane immersa nella lettura di un saggio risponde: "Tra voi, tra voi saprò dividere il tempo mio giocondo". E' uno dei flash-mob lirici che, come inedita anteprima della “Traviata” in scena al Municipale, hanno sorpreso nel tardo pomeriggio di venerdì 21 dicembre i piacentini, intenti nelle rituali passeggiate in centro storico. A promuovere l’iniziativa, l'assessorato alla Cultura del Comune di Piacenza in collaborazione con la Fondazione Teatri, gli studenti del Conservatorio Nicolini con la presidente Paola Pedrazzini e il coro del Teatro Municipale diretto dal Maestro Corrado Casati. Diverse le location del flash-mob: oltre alla Feltrinelli, il Barino di piazza Cavalli, il ristorante Taverna Inn in piazza Sant'Antonino e un breve tratto di corso Vittorio Emanuele. "È molto importante portare l'Opera fuori dal Teatro – sottolinea l'assessore alla Cultura, Jonathan Papamarenghi – offrendo a tutti l'opportunità di avvicinarsi ad un mondo, quello della lirica, che dev’essere considerato un patrimonio collettivo del nostro Paese e merita di essere apprezzato da un pubblico più ampio. Il Teatro Municipale rappresenta una grande risorsa per la nostra città, perché la cosiddetta qualità della vita che spesso si declina, forse a torto, solo in numeri e statistiche, può crescere soprattutto grazie alla cultura del bello”. Delle esibizioni itineranti nel cuore della città sono stati protagonsiti gli studenti e i coristi, alcuni dei quali poi impegnati in scena al Municipale, Angela Albanesi, Bettina Block, Giovanna Falco, Eva Grossi, Mariangela Lontani, Milena Navicelli, Rumiana Petrova, Luisa Staboli, Gianluigi Gremizzi, Davide Kim, Minho Lee, Michele Mele, Kazuia Noda, Aronne Rivoli e Pier Andrea Veneziani.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento