Anziano deceduto dopo la caduta sul bus, Seta: «Piena disponibilità a collaborare»

Seta esprime anche «piena solidarietà al proprio dipendente, conducente esperto e professionale nonché persona coscienziosa, che al momento non risulta essere stato sottoposto ad alcun tipo di provvedimento da parte dell’autorità inquirente»

In merito all’episodio avvenuto a Piacenza venerdì 16 novembre che ha coinvolto un mezzo urbano Seta in servizio sulla linea 15, Andrea Cattabriga, presidente di Seta «esprime a nome dell’azienda le più vive e sincere condoglianze alla famiglia dell’anziano deceduto». «Seta - si legge in una nota ufficiale - garantisce la propria piena disponibilità a collaborare per appurare l’esatto svolgimento dell’episodio, e ha già fornito alla Procura della Repubblica le informazioni e gli elementi utili che sono stati richiesti per stabilire la dinamica dell’accaduto». L’azienda «resta quindi in attesa dell’esito degli accertamenti disposti, confidando che venga fatta chiarezza nel più breve tempo possibile. Seta «esprime altresì piena solidarietà al proprio dipendente, conducente esperto e professionale nonché persona coscienziosa, che al momento non risulta essere stato sottoposto ad alcun tipo di provvedimento da parte dell’autorità inquirente». 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento