rotate-mobile
Attualità

Inaugurato il nuovo anno accademico dell'Università Popolare

Ben 24 corsi specialistici, visite guidate e conferenze su salute, economia e diritti ai cittadini

Trasformare il tempo delle singole persone in benessere collettivo, per affrontare la solitudine, le fragilità, le preoccupazioni quotidiane con spirito più lieve. Su queste premesse l'Università Popolare "G. Malvermi" di Piacenza, ha presentato nelle due aule didattiche della sede di via San Siro 74, gremite di persone, il calendario attività 2018-19 rivolte a tutti indipendentemente dal titolo di studio e dall’età: 24 corsi ai quali sono da aggiungere le conferenze a libero ingresso. L’offerta è stata brevemente illustrata dal presidente Auser Sergio Veneziani con l’intervento dell’assessore ai servizi sociali Federica  Sgorbati e dei docenti. Più di 14 sono i nuovi corsi dell’anno accademico; il primo, che ha argomento “Come imparare a gestire lo stress e a prendersi cura di noi attraverso il programma MBSR”, docente, il prof. Antonio Mosti, avrà svolgimento il mercoledì con inizio alle ore 18 con una durata di 27 ore; costo di partecipazione di euro 270.  Ci sono poi corsi che riguardano la “Canzone italiana” con docente il prof. Massimo Cotica (30 ore, di martedì alle15, costo euro 150), “La storia della scultura”, docente prof. Alessandro Malinvermi: 12 lezioni tra ottobre e novembre di lunedì alle 17 (costo euro 120). Altre tematiche: l’insegnamento della lingua inglese fatto attraverso la musica che è tenuto dal prof. Marco Vincini (15 lezioni di martedì alle17, costo 120 euro), di lingua e cultura francese con docente la prof. Isabella Detrèz (30 ore di mercoledì costo 150 euro), di lingua tedesca con la prof. Mariangela Facchini, (lunedì livello base e martedì livello avanzato ore 9,30, costo euro 150) e una serie di altri argomenti. Sono previste alcune domeniche di visite culturali e di giovedì pomeriggio conferenze, gratuite aperte a tutti, su argomenti riguardanti la salute, l’economia e i diritti civili. Info: Auser.piacenza@gmail.com ; tel. 05231725250

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato il nuovo anno accademico dell'Università Popolare

IlPiacenza è in caricamento