menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Applausi in piazza Cavalli per i giovani custodi del folclore e delle tradizioni dell'Europa dell'est

Quarto appuntamento e quarto successo in piazza Cavalli per il Festival Internazionale dei giovani.  In apertura il trio musicale russo “Cascade” di Krasnodar ha offerto una ensemble di musica classica comprendete melodie italiane. A seguire una variegata coreografia di colori, musiche, balli, canti che hanno spaziato dal classico al moderno, al folclorico e con un ritmo in crescendo. Ne sono stati interpreti i giovani artisti mongoli della Buriatya (Selenga folk group), della Bulgaria (Spiritual Mirror) e della Russia (Rhitm and Ballet della Regione di Krasnodar). I mongoli hanno presentato, fra l'altro, la loro danza nazionale del Baikal, il lago più grande del mondo sulle cui rive vivono. I bulgari hanno volteggiato le danze dei balcani mentre i russi hanno proposto un repertorio ricco di coreografia e di creatività professionale. A chiudere il bello spettacolo, la cantante bulgara Yana con una danza corale al ritmo balcanico che ha accompagnato la salita sul palco di tutti i giovani artisti per il meritato applauso del numeroso pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

Ultime di Oggi
  • Economia

    Elezioni del CdA Terrepadane: Coldiretti contro Coldiretti

  • Economia

    Coldiretti: «Al Consorzio Agrario chiediamo più trasparenza»

  • Cronaca

    Covid-19: 24 nuovi casi e nessun decesso nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

  • Cronaca

    «Quando permetti alla mafia di entrare in casa tua, hai già perso tutto»

  • Attualità

    Un premio di laurea per ricordare Fausto Zermani

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento