Domenica, 14 Luglio 2024
L'iniziativa

Arriva il discobus per frequentare in sicurezza tre locali notturni piacentini

L’iniziativa promossa dall’associazione “Sonia Tosi” con Sonnambula, Paradise e Osteria della Balera parte sabato 22 giugno

“Il ritorno dell’estate. La brezza e le curve inattese. La sensazione che possa accadere di nuovo qualcosa”. Lo scrisse Federico Pace nel suo bellissimo romanzo “Controvento”, ma grazie ad Osteria della Balera, Paradise e Sonnambula in collaborazione con l’Associazione Sonia Tosi questo potrebbe essere il magnifico incipit di una nuova estate ormai alle porte. Da questo weekend - grazie all’iniziativa e alla cura dei tre gestori, sarà in funzione “il Discobus” - un servizio navetta completamente gratuito per chi ne usufruisce - che per alcuni fine settimana accompagnerà i giovani piacentini in totale sicurezza presso i luoghi di divertimento.

Il Discobus inaugura l’estate con le sue prime corse sabato 22 giugno alle ore 24 e alle ore 01 portandovi al Sonnambula (località Ceresole Rivergaro). Le corse di rientro (dalla discoteca all’Osteria della Balera) sono previste alle ore 03,30 e alle ore 4,30.

Venerdì 28 giugno sarà la volta della discoteca Paradise (Strada dell’Aguzzafame, Piacenza) sempre partendo dall’Osteria della Balera alle ore 24 – 24,30 – 1 -1,30  con ritorno alle ore 3,30-4 e 4,30.

Il discobus ponendosi l’obiettivo di contribuire alla diminuzione dell’incidenza di scontri in auto che si concentrano soprattutto nei week end, in tarda serata purtroppo a causa dell’assunzione di comportamenti errati come il porsi alla guida in stato alterato, vuole offrire un alternativa a scelte che possono rivelarsi pericolose e irresponsabili. Perché l’alternativa c’è.

«Ricordando – rileva l’associazione Sonia Tosi Odv - la più recente indagine Istat (risalente al 2022, in attesa del report relativo al 2023) solo nella città di Piacenza ci sono stati 1041 incidenti stradali, 366 ogni 100mila abitanti, il 6,3% in più rispetto al 2021, con 26 morti e 1338 feriti. Sempre secondo le statistiche Istat del 2022  tra le contravvenzioni maggiormente rilevate da Polizia Stradale, Carabinieri e Polizia Locale nei principali capoluoghi italiani troviamo appunto la guida in stato di ebbrezza alcolica con 15.754 infrazioni registrate. Se questi numeri vi sembrano trascurabili, provate a dargli un volto. Rappresentano persone: che non ci sono più, che per fortuna ci sono ancora ma potrebbero non essere più come prima perché rimaste gravemente ferite, che hanno sbagliato. Sotto quei numeri ci sono persone. Con questa iniziativa preziosa e necessaria i tre imprenditori promotori e personali sostenitori del progetto, con l’Associazione Sonia Tosi intendono offrire a tanti giovani una valida opzione  all’uso della propria automobile per il raggiungimento delle mete del divertimento notturno, si tratta di un’azione che mira a tutelare la loro sicurezza, quella degli altri, e a promuovere corretti modelli di comportamento. Speriamo che proposte di questo tipo possano  incentivare non solo i giovani fruitori cui l’idea è dedicata a scelte più responsabili e sicure, ma anche tutti coloro che in diversa misura e professione si occupano di sicurezza e divertimento. Perché divertirsi in sicurezza è possibile. Perciò fai la scelta giusta, se hai bevuto non guidare e prendi il Discobus».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il discobus per frequentare in sicurezza tre locali notturni piacentini
IlPiacenza è in caricamento