rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022

Il libro della giungla rivisto da Claerbout e i "collage" di Simeti per l'anteprima di Xnl

Fino al 28 febbraio il pubblico potrà visitare gratuitamente le opere dei due artisti, in mostra nella sede espositiva di via Santa Franca

Il libro della giungla rivisto da Claerbout e i "collage" di Simeti per l'anteprima di Xnl. Prende il via il progetto culturale dello spazio di via Santa Franca che la Fondazione di Piacenza e Vigevano ha dedicato allo sviluppo dei nuovi linguaggi della contemporaneità nell’arte, nel cinema, nel teatro e nella musica. Giovedì 10 febbraio, è stata inaugurata “Anteprima”, una sorta di introduzione al programma che da settembre inizierà la sua regolare programmazione a Xnl, sotto la direzione artistica di Paola Nicolin. Fino al 28 febbraio il pubblico potrà visitare gratuitamente - l’ingresso è libero - tre grandi opere di David Claerbout e Francesco Simeti, rispettivamente collocate al piano terra e al primo piano della sede espositiva. La galleria al pianterreno ospita la videoinstallazione “The pure necessity” di Claerbout, versione d’artista del classico Disney “Il libro della giungla”, della durata di 50 minuti. Il piano superiore è riservato a un’anticipazione della mostra-atelier personale di Francesco Simeti, che sarà presentata in settembre, ora suggerita dalle due opere "Rubble", 2007 e "Curtain", 2017, riunite sotto il titolo “Come un limone lunare / che non riposa mai”.

                               La direttrice artistica Paola Nicolin e il presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano, Roberto Reggi-2

«Per gli appassionati d’arte Anteprima è l’occasione per scoprire le metodologie e i contenuti del Programma di Arte contemporanea di Xnl – ha sottolineato il presidente della Fondazione Roberto Reggi – per tutti i cittadini, adulti ma anche bambini, l’opportunità unica di riappropriarsi di uno spazio bellissimo, di incontrarsi, di festeggiare la ripartenza di un luogo simbolo della cultura a Piacenza che inizia ora il suo percorso di rilancio, dopo lo stop imposto dalla pandemia». Per Xnl il progetto della Fondazione è quello di realizzare un laboratorio permanente che assolva anche a una funzione didattica legando l’aspetto formativo a quello performativo, realizzando uno scambio fra allievi e maestri. L’avvio è all’insegna dell'arte, ma in seguito altri linguaggi troveranno qui una collocazione propria: il teatro, l’arte cinematografica del maestro Marco Bellocchio, i corsi musicali del Conservatorio Nicolini.

L’esposizione è aperta dal 10 al 28 febbraio 2022, tutti i giorni da martedì a domenica, dalle ore 11 alle 19. Sabato apertura fino alle 22. Lunedì chiuso.  La certificazione verde Covid-19 “Super Green Pass” è richiesta a tutti i partecipanti dai 12 anni compiuti. Mascherina FFP2 obbligatoria.

Nelle foto sotto: 

Francesco Simeti, "come un limone lunare / che non riposa mai", 2022. Installation view Anteprima, 2022 - XNL Piacenza. Ph: Daniele Signaroldi. Courtesy XNL Piacenza.

David Claerbout, “The Pure Necessity”, 2016. Installation view Anteprima, 2022 - XNL Piacenza. Ph: Daniele Signaroldi. Courtesy XNL Piacenza.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Il libro della giungla rivisto da Claerbout e i "collage" di Simeti per l'anteprima di Xnl

IlPiacenza è in caricamento