rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità

Asilo di via Sbolli, un alloggio occupato abusivamente

Piroli (Pd): «Un peccato lasciare vuoti questi spazi, da tempo chiediamo di destinare i tre alloggi alle graduatorie Erp, in particolare per disabili e anziani»

Accanto all’asilo internazionale di via Sbolli – aperto solo qualche anno fa – vi sono tre alloggi. Attualmente uno di questi è stato occupato abusivamente da una persona, rimasta senza un posto dove stare. «Nell’ottobre scorso come gruppo consiliare Pd – spiega la consigliera comunale dem Giulia Piroli - avevamo presentato un’interrogazione consiliare all’Amministrazione Comunale per chiedere cosa intendeva Giulia Piroli-26fare dei tre alloggi posti a fianco dell’Asilo Internazionale Edugate, destinati in origine ad incrementare la dotazione dell’edilizia residenziale e che risultavano ancora inutilizzati. Avrebbero potuto essere assegnati, in particolare, a persone disabili ed anziane con problemi di mobilità in quanto posti al piano terra e privi di barriere architettoniche. Era un peccato lasciare vuoti quegli spazi totalmente realizzati in legno ed antisismici, per esporli al rischio di degrado. L’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati ci aveva risposto che intendevano utilizzarli come ampliamento dell’asilo adiacente. E ora qualcuno, bisognoso di un tetto sopra la testa, li ha occupati abusivamente in attesa che l’Amministrazione proceda, anche se nel piano triennale delle ppere pubbliche ad oggi non risulta nulla».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asilo di via Sbolli, un alloggio occupato abusivamente

IlPiacenza è in caricamento