Associazione genitori Alseno, un concorso fotografico per documentare l'estate post lockdown

L’iniziativa è gratuita e aperta a tutti coloro che vogliono esprimersi attraverso l’arte degli scatti. Ecco come partecipare

Alcuni rappresentanti di Age

Un contest fotografico per immortalare attimi, paesaggi, scorci suggestivi e ricordi dell’estate 2020, quella post lockdown da Covid-19: l’associazione Age Genitori Alseno lancia, così, un concorso rivolto a tutti gli appassionati di fotografia. L’iniziativa è gratuita e aperta a tutti coloro che vogliono esprimersi attraverso l’arte degli scatti. I partecipanti, suddivisi per categorie, Under 10 (chi ha meno di 11 anni), Junior (11-18 anni) e Senior (per chi ha più di 18 anni), potranno inviare un massimo di 3 foto ma solo una potrà essere premiata. “Abbiamo pensato a questa iniziativa – spiega Laura Tosini, presidente di Age Alseno - per colorare le pagine dei principali social network con fotografie di vacanze e momenti felici, coinvolgendo tutte le persone che lo desiderano, bambini e adolescenti compresi”. A decretare il vincitore sarà proprio il pubblico dei social: tutti gli scatti, infatti, dovranno pervenire all’indirizzo mail dell’associazione assgenitorialseno@gmail.com, indicando nome, cognome, età del partecipante e un titolo a commento dell’immagine. Successivamente saranno caricati sulla pagina Facebook di Age Genitori Alseno e sottoposti così al giudizio insindacabile degli iscritti. Per partecipare c’è tempo fino al 31 agosto. Per tutte le informazioni è possibile consultare il regolamento sulla pagina Facebook dell’associazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Age è nata alla fine del 2019 ed ha debuttato in occasione di Santa Lucia con una rappresentazione teatrale per bambini. Il programma è continuato con un primo incontro per genitori tenuto dalla Dott.ssa Biemosi in collaborazione con l’Amministrazione comunale nel mese di febbraio. “Le iniziative di Age – prosegue la Tosini - sono continuate anche durante il lockdown, seppur in forma ridotta, con la pubblicazione di video sulla nostra pagina Facebook che hanno emozionato tanti di noi: è stato un modo per far sentire a distanza la nostra vicinanza in un momento così delicato. Il programma per i prossimi mesi è ricco di nuove iniziative sia di intrattenimento che occasioni di scambio, pensate per promuovere un’educazione consapevole. A questo proposito, nel mese di settembre ripartiranno gli incontri con psicologhe esperte in sviluppo e adolescenza, interrotte nel mese di marzo. Vorremmo che la nostra associazione crescesse insieme al territorio alsenese e per questo invitiamo chi volesse condividere idee, proposte di intrattenimento e dedicare una minima parte del proprio tempo libero ad associarsi e a contattarci”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Due positivi in discoteca e mancanza delle norme anti Covid». Disposta la chiusura del Paradise

  • «Raccontai a Papaleo perché è onesto, Montella era intoccabile. In tanti mancano ancora all'appello»

  • Altoè, 55enne muore alla guida dell'auto

  • Muore schiacciato dal trattore mentre lavora nei campi

  • Coronavirus, quindici nuovi casi in un giorno a Piacenza e un decesso

  • Schianto in autostrada ad Arezzo, muore 24enne piacentino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento