Atmosfere natalizie per le linee Pedibus in città

Pedibus in festa, nel periodo natalizio, con la consegna di caschetti da ciclista e fasce catarifrangenti per la bici a tutti i bambini che testimoniano, nel loro tragitto a piedi da casa a scuola, l’impegno per la mobilità sostenibile

Pedibus in festa, nel periodo natalizio, con la consegna di caschetti da ciclista e fasce catarifrangenti per la bici a tutti i bambini che testimoniano, nel loro tragitto a piedi da casa a scuola, l’impegno per la mobilità sostenibile. I doni sono distribuiti nell’ambito della campagna “Col casco non ci casco”, promossa dall’Osservatorio regionale per la Sicurezza stradale e realizzata dagli educatori della cooperativa sociale modenese La Lumaca, con il coordinamento locale di Ceas Infoambiente. Dopo la premiazione degli alunni della primaria Giordani, questa mattina, seguirà nei prossimi giorni un fitto calendario di appuntamenti a cominciare da domani, martedì 18 dicembre: dalle 8 alle 9 alla primaria Pezzani (dove sarà presente anche l’assessore all’Ambiente Paolo Mancioppi), alle 11.30 alla Mazzini e alle 13.30 alla De Gasperi. Mercoledì 19 si prosegue – con l’intervento dell’assessore Mancioppi – alla primaria Vittorino da Feltre, per spostarsi alle 10.45 alla scuola XXV Aprile di Borgotrebbia. Giovedì 20, dalle 8 alle 9 sarà la volta della primaria Caduti sul Lavoro (alla presenza dell’assessore Mancioppi) e alle 15.30 la tappa sarà dagli alunni di San Lazzaro. Venerdì 21, dalle 8 alle 9, conclusione alla Don Minzoni. La campagna “Col casco non ci casco” coinvolge quest’anno i territori di Piacenza e Ferrara, prevedendo un’attività di sensibilizzazione per i bambini nella fascia d’età dai 6 ai 10 anni: oltre alle attrezzature che garantiscono protezione e visibilità quando ci si sposta in bicicletta, viene consegnato loro materiale informativo e li si coinvolge in un gioco a quiz con l’obiettivo di educarli ad essere utenti della strada prudenti e consapevoli.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento