menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bando “Giovani protagonisti”, pubblicate sul sito web del Comune le graduatorie definitive

Le risorse finanziarie sono messe a disposizione dall’Amministrazione comunale anche grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna

I Servizi educativi del Comune di Piacenza rendono noto che le graduatorie definitive del bando “Giovani protagonisti” da stamattina sono consultabili sulla home page del sito internet www.comune.piacenza.it. Le risorse finanziarie messe a disposizione dall’Amministrazione comunale, anche grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna, sono finalizzate alla promozione di iniziative ideate da associazioni giovanili, gruppi informali e singoli giovani creativi e legate a tematiche quali: il recupero e la valorizzazione di spazi pubblici e privati del territorio; la cura del patrimonio ambientale e la sostenibilità; la promozione di stili di vita sani; la valorizzazione dei beni culturali e delle tradizioni culturali locali, comprese le iniziative che potrebbero dare vita a giovani imprese creative; l’inclusione sociale attraverso tematiche educative. 

Novità di quest’anno, le due sezioni speciali: la prima, relativa all’iniziativa regionale “Buone prassi di protagonismo giovanile”, ha visto come vincitore il progetto finalizzato alla valorizzazione del frutteto di Santa Maria di Campagna “Coltivare tradizioni 2021” dell’associazione Cosmonauti, che verrà coinvolta nell’ambito di un percorso regionale volto a costruire un catalogo di buone pratiche di protagonismo giovanile in materia di ecologia e sostenibilità; nella seconda invece, istituita per dare visibilità e valore alle attività finanziate dal bando “Giovani protagonisti”, ha primeggiato Roberto Leggi con il video-progetto “Mettersi in gioco – Una storia di giovani”. 

Nella sezione principale del bando, undici sono stati i progetti che potranno avere accesso ad un finanziamento, di importo differenziato in base al punteggio ottenuto nella graduatoria. Questa la graduatoria finale dei soggetti vincitori con a fianco il nome del progetto: Mikrokosmos “Giovani artisti al centro: per un’educazione alla bellezza II”; Giovani per il quartiere Roma “C’è di più”; Tempus fugit “Beat it - percussioni in centro”, Cosmonauti “Coltivare tradizioni 2021”, Lesley Mc Bride “We art”, Piacenza Network “Pc Radio Cult”, Simona Brambilla “Cinemobile. Rassegna cinematografica itinerante”, Associazione 18-30 “Cartelloni, la cultura si fa (per) strada”, Piacenza Musei “Ripartenze- la cultura alimenta giovani”.

«Come Amministrazione comunale siamo molto soddisfatti – sottolinea l’assessore alle Politiche giovanili, Luca Zandonella - per l’ampia partecipazione al bando “Giovani protagonisti”, sia di associazioni che di singoli giovani. I progetti pervenuti all’edizione 2020 sono stati particolarmente numerosi, e ciò rappresenta un merito per tutti i giovani partecipanti che in epoca di pandemia hanno voluto scommettere sulla possibilità di realizzare le proprie proposte. Anche per le sezioni speciali, istituite per la prima volta, abbiamo avuto un ottimo riscontro e mi fa piacere, in particolar modo a livello personale, che tra i tanti progetti non pochi siano quelli volti alla salvaguardia e alla tutela delle tradizioni e della cultura locale. Ora non possiamo che augurare buon lavoro a tutti i giovani per la realizzazione concreta dei progetti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento