Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità Bettola

Bettola, il Comune punta al restyling di piazza Colombo e San Bernardino

L’Amministrazione stanzia 150mila euro per sistemare la piazza e il quartiere di San Bernardino. Il sindaco Negri: «Vogliamo tornare alle origini». Interventi ultimati in primavera

Piazza Colombo, simbolo di Bettola insieme alla Madonna della Quercia, si rifà il look. L’Amministrazione comunale del sindaco Paolo Negri stanzierà Paolo Negri-2150mila euro – tutti provenienti dal bilancio dell’ente, soldi liberati per l’arredo e la riqualificazione urbana – per la sistemazione della piazza. «Vogliamo fare un po’ di restyling della piazza e anche del quartiere di San Bernardino – spiega il sindaco Negri - in base alle risorse che abbiamo a disposizione». Il Comune ha già presentato alla cittadinanza in un incontro pubblico le sue volontà. Cruciale, nell’intervento, la sistemazione della fontana. «Si interverrà sia sul corpo centrale del manufatto – precisa Negri -, per mano di un restauratore, sia sul verde attorno. L’obiettivo è migliorare l’aspetto estetico attuale, senza però modificare la struttura originaria. Vogliamo anche rimettere mano al verde». L’intervento riguarderà anche “piazzetta Esperanto”, di fronte alla statua di Cristoforo Colombo. «Qua l’idea è di ripristinare il selciato originario in ciottoli, completandolo con la sistemazione del “vicolo dei Carabinieri”. Ci teniamo a riqualificare quest’area perché è la memoria storica della piazza. Vogliamo ridare pregio a un angolo speciale di Bettola, dove si potrà anche pensare di organizzare qualche evento». L’incontro con i residenti ha arricchito la proposta. «Le idee espresse – precisa Negri – dai cittadini collimano con le nostre. Ora ci dedichiamo al progetto esecutivo aggiungendo anche alcuni accorgimenti suggeriti dalla popolazione, come la sistemazione delle aiuole sul marciapiede. Le aiuole avranno degli agevoli varchi che consentiranno in diversi punti il passaggio dalla piazza al marciapiede». Ma il restyling non coinvolgerà solamente il salotto bettolese. «È previsto – continua il primo cittadino - anche un recupero del quartiere di San Bernardino, nell’area della “Torretta”. Sistemeremo la salita all’ingresso di San Bernardino con cubetti di porfido, per ripristinare l’antica viabilità del tratto». Tempi stretti per gli interventi. «Contiamo di completare i lavori nella primavera del 2019 – conclude il sindaco -. La piazza è vincolata ma abbiamo già condiviso con la Soprintendenza le nostre idee per la sua riqualificazione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bettola, il Comune punta al restyling di piazza Colombo e San Bernardino

IlPiacenza è in caricamento