Biblioteca della Besurica, ampliata la fascia oraria di apertura

Il servizio di prestito di libri nel quartiere Besurica passa da 11 a 20 ore settimanali

Il Punto prestiti della Biblioteca Passerini-Landi, con sede nel quartiere Besurica, aumenta la fascia di apertura del servizio passando da 11 a 20 ore settimanali. Sarà quindi operativo lunedì e sabato dalle 9 alle 13, nonché il martedì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 19. La decisione di ampliare l'orario di attività è dovuta ai buoni risultati registrati sia in termini di presenze, sia di prestiti effettuati. Nel periodo tra il 1° gennaio e il 30 giugno 2018, gli ingressi al Punto Prestiti della biblioteca sono stati 1542, con 110 nuove iscrizioni e 750 prestiti, comprensivi sia di libri e materiale audiovisivo collocati nella sede della Besurica, sia di quelli richiesti dagli utenti con la formula del prestito intersistemico presso le altre biblioteche del Comune di Piacenza. La struttura si caratterizza inoltre, in misura crescente, per le diverse attività proposte alle scuole, ai bambini e agli anziani.

Nel primo semestre del 2018 si sono succeduti diversi appuntamenti:

- i “Pomeriggi da favola”, 10 incontri con letture animate per bambini 0-6 anni, realizzate in collaborazione con i lettori volontari;

- due edizioni del laboratorio “Rigiocattoliamo”, che consiste nello scambio di giocattoli usati per bambini dai 3 ai 15 anni;

- “Facciamo volare gli aquiloni”, attività di costruzione degli aquiloni rivolta a bambini da 6 a 14 anni, con 70 partecipanti;

- letture con gli anziani: ciclo di 3 incontri in biblioteca con il Centro Diurno Besurica, con il sostegno dell'associazione di volontariato Nuovi Viaggiatori.

- attività di facilitazione digitale:

- laboratorio di riciclo: due appuntamenti, per adulti e bambini, dedicati alla costruzione di piccoli oggetti e bigiotteria con materiali di riciclo;

- lezioni settimanali di scacchi svolte da un volontario, residente nel quartiere, nei mesi di aprile, maggio e giugno;

- bookcrossing “libri in viaggio” presso i giardini di via della Besurica, in collaborazione con l'associazione Nuovi Viaggiatori. Sono stati predisposti cartelli esplicativi dell'iniziativa, oltre a frasi celebri apposte sulle panchine, ciascune delle quali ha “ospitato” un libro in una busta riportante il titolo del volume e la spiegazione del progetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si sono tenuti, inoltre, diversi incontri con la scuola dell'infanzia Don Minzoni e quella di Borgotrebbia. Il percorso didattico proposto, “Emozionando”, comprendeva letture animate e laboratori creativi incentrati sul riconoscimento delle emozioni, svoltisi in parte presso il punto prestito, in parte presso la scuola stessa. Per l'ultima parte dell'anno sono stati organizzati gli incontri del gruppo di lettura, riprenderanno il corso di scacchi, i laboratori per bambini, il biblioknit e altre iniziative di promozione della lettura. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito della Biblioteca Passerini Landi: www.passerini-landi.piacenza.it .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

Torna su
IlPiacenza è in caricamento