Attualità

Borgonovo, inaugurato l'atteso distributore di acqua pubblica

Permette ai cittadini di prelevare gratuitamente acqua liscia e gassata con benefici economici ed ambientali

E’ stato inaugurato a Borgonovo il distributore di acqua pubblica. La struttura, posizionata in Piazza Garibaldi, vicino ai giardini pubblici, è stata presentata dal sindaco del Comune di Borgonovo Pietro Mazzocchi e dal responsabile IRETI Acque Potabili Piacenza, Stefano Mussi.  L’impianto è alimentato dall’acqua dell'acquedotto e può distribuire gratuitamente due differenti tipologie di acqua: gassata e naturale, entrambe refrigerate. L’erogazione avviene mediante rubinetti dotati di sensori elettronici: basta avvicinare la bottiglia al punto di erogazione per prelevare l’acqua. Il nuovo distributore permette ai cittadini non solo di bere acqua di qualità del pubblico acquedotto gestito da Iren, ma anche di incidere notevolmente sulla produzione dei rifiuti, riducendone la quantità.  "E’  un  intervento  in  cui  l’Amministrazione  crede  da tempo.  A causa dei  vincoli  di  bilancio che  l’Ente  ha  avuto  negli  ultimi  anni,  solo  oggi  siamo  riusciti  a  vedere la  realizzazione del  progetto" ha sottolineato il Sindaco Pietro Mazzocchi. "Ci  siamo  spesi  perché anche  a Borgonovo ci fosse la  possibilità  di bere  l’acqua del  pubblico acquedotto  sia  per  dare  un  aiuto  in  termini  economici ai  cittadini, sia soprattutto  per  evitare  il  continuo  uso  di  plastica  con  il  conseguente  impatto  sull’ambiente. Abbiamo  invitato all’inaugurazione una scuola che è  rappresentata dai  bambini  che  frequentano l’ultimo anno  della scuola  materna. I bambini  sono i  migliori  testimoni per  sensibilizzare gli  adulti verso una nuova cultura di  cura  dell’ambiente. Ringrazio  Ireti "ha concluso il Sindaco"  per la  preziosa collaborazione nella  realizzazione dell’impianto  e  la  ditta  Color Verniciature che  gratuitamente  ha  personalizzato  le  borracce  che  oggi  regaliamo a tutti  i bambini  che  partecipano all’evento."  

L’acqua dell’acquedotto di Borgonovo Val Tidone è di ottima qualità, ed è controllata quotidianamente dai laboratori IrenLab, che prelevano nelle reti gestite da Iren più di 16mila campioni l’anno e analizzano oltre 220mila parametri. I risultati delle analisi sono disponibili per i cittadini e sono pubblicati sul sito www.irenacqua.it. Dal 2004, con il progetto “Acquapubblica”, Iren è impegnata a promuovere il consumo di acqua di rubinetto: da quando è stato installato il primo distributore nel lontano 2004 sono stati oltre 143 milioni i litri di acqua complessivamente erogati nei distributori della provincia, quasi 100 milioni di bottiglie di plastica risparmiate, 3400 tonnellate risparmiate di PET, 6300 tonnellate di petrolio risparmiato e quasi 9000 tonnellate di CO2 non emessa. Senza contare il risparmio per i cittadini derivante dalla mancata spesa di acquisto di 100 milioni di bottiglie d'acqua, dunque anche un consistente aiuto economico ai cittadini.  Con l'entrata in funzione del distributore di Acquapubblica di Borgonovo, ad oggi sono 29 i distributori di acqua pubblica presenti sul territorio della provincia di Piacenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgonovo, inaugurato l'atteso distributore di acqua pubblica

IlPiacenza è in caricamento