rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità Ferriere

Brunetto Ferrari porta carni e salumi da Ferriere alla Caritas

Consegnati come ogni anno al centro “Il Samaritano” sessanta chili di prodotti alimentari

Il Natale è l’occasione giusta per unire la scelta di un dono che sia di concreto aiuto per chi ha bisogno. Da almeno dieci anni l’imprenditore Brunetto Ferrari, dell’omologo Salumificio di Ferriere, ha appuntamento con la Caritas diocesana: sino a due anni fa con la mensa di via San Vincenzo, poi date le restrizioni della pandemia con il deposito “Il Samaritano”.

Puntuale, accompagnato dalla moglie Maria Rosa, “Brunetto” si è presentato al deposito di via Pietro Giordani dove ha consegnato una provvidenziale donazione di circa 60 chili di prodotti alimentari: 22 di pancetta legata stagionata, 21 di arrosto di vitello pronto per il forno, 16 tra coppa, prosciutto e cotechino con pasta zampone. Una dotazione che consentirà di accrescere, tra l’altro, i contenuti delle borse alimentari, un servizio importantissimo reso alle famiglie in difficoltà, le cui richieste sono purtroppo in costante aumento.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brunetto Ferrari porta carni e salumi da Ferriere alla Caritas

IlPiacenza è in caricamento