Buoni spesa, «i soldi del Governo non bastano»: raccolte fondi dei Comuni di Cadeo e Carpaneto

A Cadeo in pochi giorni raccolti più di 10mila euro. Nel Comune della Valchero attivato l'iter di raccolta di domande per l'accesso al contributo

Foto di repertorio. Sotto Bricconi e Arfani

0 Marco Bricconi-2Un conto corrente straordinario a favore delle famiglie bisognose, alimentato dalla solidarietà dei cittadini. È quello che sta avvenendo a Cadeo e a Carpaneto. Nel primo caso "Il Comune si è fatto carico della distribuzione dei Buoni Spesa - racconta Marco Bricconi, sindaco di Cadeo - ma i 32mila euro stanziati dal Governo non sono sufficienti a coprire l'intero bisogno". Così è nata l'idea di aprire un conto corrente, per auto sostenere la comunità, come sottolinea il primo cittadino: "E' un conto acceso presso la Banca di Piacenza, intestato al Comune ed esclusivamente dedicato a questa emergenza, dove è possibile fare donazioni che vengono convertite interamente in buoni spesa". La raccolta fondi è realizzata nella piena trasparenza: viene reso pubblico il resoconto delle donazioni e del loro utilizzo, in primis attraverso gli aggiornamenti quotidiani che sono diffusi in questa emergenza attraverso i social.  Al 28 aprile sono stati raccolti ben 10.860 euro. "Il primo versamento di solidarietà è stato effettuato dalla Banca di Piacenza stessa, in segno di plauso all'iniziativa realizzata dalla nostra Amministrazione - conclude Bricconi -. L'Istituto Bancario, per agevolare le donazioni, ha disposto la gratuità pressi i propri Sportelli dei bonifici  realizzati a favore di questa causa". Per dare una mano basta effettuare anche una piccola cifra  - detraibile fiscalmente -sul c/c - acceso presso BANCA DI PIACENZA che ha il seguente codice IBAN: IT48 Y051 5665 210C C028 0018 213.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Andrea Arfani-2Così si sta muovendo anche Carpaneto: “Fino a che non arriveranno aiuti veri e concreti da fuori, dobbiamo farcela tra di noi, per come possiamo” – spiega il sindaco Andrea Arfani. Per questo è stato attivato un Conto corrente, dove generosissimi donatori hanno versato e stanno versando contributi (per chi volesse darci una mano IBAN: IT72C0515665240CC0040012293 - Nome conto: "Comune di Carpaneto Piacentino - Emergenza Covid-19"). “Ora abbiamo attivato l'iter di raccolta di domande per l'accesso al contributo” annuncia il sindaco. Queste possono essere presentate da chi ha subìto dei contraccolpi a causa dell'emergenza sanitaria, e ha difficoltà a provvedere ad alcune spese. “Molto serenamente – aggiunge il primo cittadino -, invito ad avanzare domanda, se in possesso dei requisiti. Non è un'onta, non c'è imbarazzo; siamo finiti sotto al fuoco, facciamo in modo di reagire tutti insieme”. Il contributo potrà essere elargito a persone fisiche e famiglie per far fronte a bollette, affitto, spese essenziali (come possono essere i vestiari per i bimbi), a seconda della disponibilità del conto e del numero di richieste. Ecco come richiedere il contributo: https://www.comune.carpaneto.pc.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=11743&fbclid=IwAR2hGb6Ve7-XNv2Mx4I0SizvnRRAg3c0oOO4ey3_tQbnX8xvSDfOmNewc8s

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento