Cadeo, Comune e Fare Ambiente: prosegue l'intesa per tutelare territorio e animali

Non solo recupero animali ma anche di rifiuti abbandonati in aree cittadine  e lungo argini dei torrenti: tempo di rinnovo di Convenzioni a Cadeo a tutela del territorio, dei cittadini e degli animali

L'incontro in Municipio a Cadeo

Tempo di rinnovo di Convenzioni a Cadeo a tutela del territorio, dei cittadini e degli animali. E' avvenuto in questi giorni, protagonisti il sindaco Marco Bricconi e l'assessore Massimiliano Dosi a nome dell'Amministrazione e di Loris Burgio in rappresentanza delle guardie ecozoofile dell'associazione "Fare Ambiente".

«Abbiamo rinnovato per il terzo biennio consecutivo l'accordo con Fare Ambiente - dichiara Marco Bricconi, sindaco di Cadeo -; recupero degli animali vaganti e interventi di  controllo e vigilanza del territorio in materia di ambiente sono gli aspetti di cui l'associazione dovrà continuare a farsi carico». «Come Amministrazione abbiamo ancora una volta detto sì ad un impegno economico che punta a tutelare, e al tempo stesso a promuovere ed educare a comportamenti virtuosi, dalla corretta gestione del ritrovamento di un animale vagante fino alla riduzione di eco reati che spesso deturpano il nostro territorio», aggiunge Bricconi.

«Per tutto il 2019 grazie a Fare Ambiente avremo ancora un servizio di recupero degli animali abbandonati attivo 24 ore su 24 - sottolinea l'assessore Massimiliano Dosi - a cui si aggiunge l'eventuale consegna, a loro carico, del cane al canile di Castell'Arquato trascorsi i due giorni in cui l'animale viene tenuto nei nostri box comunali».    Non solo recupero animali ma anche di rifiuti abbandonati in aree cittadine  e lungo argini dei torrenti, come spiega l'assessore Dosi: «Gli ispettori ambientali continueranno ad essere presenti sul territorio  per vagliare situazioni di abbandono rifiuti in aree urbane e lungo argini dei torrenti  ma anche nel corso di eventi e mercatini, come quello dell'usato».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Durante l'anno 2018 abbiamo effettuato 24 interventi tra Roveleto, Cadeo, Fontana e Saliceto - spiega Loris Burgio - l'impegno del nucleo zoofilo a Cadeo è stato di 812 km/uomo e 244 ore/uom. Sono stati effettuati anche 11 interventi sui mercatini dell'usato di Roveleto e di Cadeo,  con due vetture e l'impiego di una media di tre guardie ad intervento.  In sintesi, 330 chilometri percorsi e circa 100 ore di servizio  sono i dati dello svolgimento dei attività di vigilanza dell'anno passato», conclude Burgio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento