menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una recente conferenza stampa in Comune a Cadeo con Zermani e Bricconi

Una recente conferenza stampa in Comune a Cadeo con Zermani e Bricconi

Cadeo, il Comune si fa carico della quota fissa del Consorzio di bonifica per il 2020

A Cadeo approvata una delibera a favore del mondo dell’agricoltura: il Comune compartecipa al pagamento del contributo per la bonifica al Consorzio di Bonifica di Piacenza

A Cadeo approvata una delibera a favore del mondo dell’agricoltura: il Comune compartecipa al pagamento del contributo per la bonifica al Consorzio di Bonifica di Piacenza. Uno dei tanti aiuti dati per fronteggiare l’emergenza socioeconomica attuale ma che in questo caso ha un “profumo” speciale: l’iter per rendere concreto il sostegno al mondo dell’agricoltura ha preso vita dalla sinergia tra Amministratori e Fausto Zermani, presidente del Consorzio di Bonifica di Piacenza, accompagnato dalla comunità piacentina nel suo ultimo viaggio nella Basilica di Sant’Antonino a Piacenza. “Il Comune si fa carico della quota fissa del Consorzio di bonifica anno 2020 per tutti i proprietari e affittuari agricoli residenti a Cadeo – spiega Marco Bricconi, primo cittadino -. Un’idea nata e realizzata grazie alla collaborazione di Fausto Zermani che si è sempre speso per dare impulso all’attività economica e che in questi ultimi mesi ha condiviso con noi il forte desiderio di mitigare il disagio socioeconomico conseguente all’emergenza Covid”.

“Abbiamo assegnato al settore agricolo un contributo economico pari a 52.720 euro – sottolinea l’assessore Donatella Amici –.  Agli agricoltori che pagano anche la quota irrigua la quota viene decurtata alla prima bollettazione utile, per gli altri agricoltori sarà decurtata all’interno della bolletta del pagamento di bonifica 2021.  Il rimborso sarà effettuato a cura del Consorzio di bonifica e sarà riconoscibile in bolletta dalla dicitura rimborso da parte del Comune di Cadeo Bonifica 2020”. “Vitale è la simbiosi tra Consorzio e territorio, attraverso un’azione continuativa, solo così gli interventi sono efficaci, mi diceva Fausto in occasione della conferenza stampa realizzata insieme a Cadeo lo scorso 2 luglio – conclude Bricconi -. Un’azione che punta al bene comune e che non dobbiamo arrestare ma rendere capillare sull’intero territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento