Andar per almanacchi e calendari, il 2019 del pittore Riccardo Benvenuti

E’ questo il suo ultimo regalo personale alla comunità di Grazzano Visconti, perché l’artista lucchese è deceduto a 79 anni il mese scorso

Riccardo Benvenuti

La nostra carrellata di almanacchi e calendari editi da comuni, enti e associazioni che, oltre la conoscenza dei giorni, dei mesi e delle fasi lunari dell’anno 2019 presentano tradizioni, immagini, panorami, scorci, caratteristiche o legami con il nostro territorio, ospita il “Calendario Anno 2019”, del pittore Riccardo Benvenuti.  E’ questo il suo ultimo regalo personale alla comunità di Grazzano Visconti, perché l’artista lucchese è deceduto a 79 anni il mese scorso.

Benvenuti è noto nel Piacentino, oltre che per la sua fama nazionale, per aver contribuito all’estate culturale della città di Bobbio con la mostra ”Le Cattedrali della pace”, allestita al museo Collezione Mazzolini in Piazza Santa Fara, accompagnandola con una tiratura numerata di litografie che sono state cedute in cambio di offerte destinando il ricavo al sostegno dei lavori di manutenzione straordinaria in corso alla chiesa di Grazzano Visconti.

Il calendario “Le cattedrali della Pace”, raccoglie mese per mese le riproduzioni delle opere in olio acriclico su tela di alcuni dei più suggestivi luoghi di preghiera del mondo già esposte a Bobbio: dalla cattedrale dell’Annunciazione a Mosca al tempio di Akshardam a Nuova Dheli, dalla Sinagoga di Firenze, alla Cupola nella Roccia di Gerusalemme e altre. Benvenuti ha descritto con i suoi pennelli dodici luoghi di culto particolarmente significativi e che invitano alla pace, non solo tra gli uomini ma anche con sé stessi; le immagini che accompagnano i mesi del prossimo anno, affiorano dall’acqua con grande impatto visivo ed emozionale e – come aveva commentato a Bobbio il vescovo Mons. Gianni Ambrosio - “sfogliano le diverse pagine del pellegrinaggio umano, metafora dell’esistenza dell’unica famiglia umana”. La tiratura del calendario con i dipinti di Benvenuti è interamente a scopo benefico ed è stata destinata in parte ad “Arno”, Associazione Ricerca Neurologica di Lucca e in parte al restauro della chiesa di Grazzano Visconti dedicata ai santi Cosma e Damiano.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento