Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità Stradone Farnese / Piazza Sant'Antonino

Modelli in intimo sul palco del Municipale per una campagna pubblicitaria

Fa discutere il prestito del Teatro Municipale per alcune foto e video di donne e uomini in slip o lingerie

Il Teatro Municipale set d’una pubblicità d’intimo? Sta facendo discutere non poco in questi giorni una campagna pubblicitaria di un'azienda piacentina di intimo e underwear che ha immortalato i propri modelli all'interno del Teatro Municipale in lingerie. Nelle foto e nei video compaiono sia donne sia uomini all’interno del teatro. La pubblicità d’intimo sta facendo il giro dei social ed è rimbalzata anche sui cellulari intimo 2-2della politica locale. L'Amministrazione Barbieri ne è venuta a conoscenza nelle scorse ore e la cosa non è stata particolarmente apprezzata. Ovviamente si è scatenato il dibattito sulla scelta – opinabile e forse un po’ azzardata - della Fondazione Teatri di concedere all'azienda l'autorizzazione per la realizzazione della campagna intimo-2all'interno di uno dei simboli della città, famoso in tutto il mondo e patrimonio della cultura e dell'arte.

La campagna può anche essere giudicata non volgare, e i fisici statuari dei modelli sono esaltati anche nei musei d’arte più raffinati al mondo. Il dubbio può venire sul fatto che la Fondazione Teatri potrebbe avere venduto (o svenduto) l’immagine del luogo simbolo della cultura, della musica, dell’eleganza della nostra città per una pubblicità locale. Rotto questo tabù potremmo vedere ospitato al Municipale qualsiasi tipo di pubblicità, dalle pompe funebri agli autospurghi, o vedere la Fondazione Teatri prestare il teatro per qualsiasi iniziativa, quali anche le cene aziendali o altre attività private, facendo perdere il valore dell’esclusività a un luogo così significativo della cultura piacentina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modelli in intimo sul palco del Municipale per una campagna pubblicitaria

IlPiacenza è in caricamento