Attualità Via Campagna

«Noi non li abbiamo abbandonati». Sfilata di amici a 4 zampe tra gli anziani del Vittorio Emanuele

Hanno sfilato i cani dei familiari e dei parenti degli ospiti che risiedono nelle Case Residenze Anziani e i cani di volontari che partecipano all'iniziativa con gioia de entusiasmo

I protagonisti dell'evento

Si è tenuta nel giardino della Casa Protetta Vittorio Emanuele Asp Città di Piacenza di via Campagna, per l’ottavo anno consecutivo, la bellissima passerella dei nostri amici a 4 zampe dal titolo “Noi non li abbiamo abbandonati”. Hanno sfilato i cani dei familiari e dei parenti degli ospiti che risiedono nelle Case Residenze Anziani e i cani di volontari che partecipano all'iniziativa con gioia de entusiasmo. 

La giornata era inserita nel programma di eventi estivi, “E...state con noi”, che è stato inaugurato il 10 maggio con il concerto del coro dei bambini della Casa del Fanciullo per la festa della mamma e che si è concluso con il soggiorno al mare dal 9 al 14 settembre.
All’interno di questo corposo programma ci sono stati spettacoli di danza classica, balli latino americani, la giornata della bellezza dedicata alle cure estetiche, una mostra fotografica, la banda, recita di poesie in dialetto piacentino, concerti di fisarmonica, scorpacciate di cocomero.
Novità di quest’anno è stata la partecipazione della Associazione Nazionale Tartufai Piacentini-Emilia Romagna; il presidente Giuseppe Crescente e il consigliere Pietro Saggini con i loro cani Birra (lagotto di 3 mesi) e Tato (meticcio di 5 anni) hanno presentato una dimostrazione di ricerca del tartufo all’interno dello spazio verde dove si svolgono gli eventi estivi.

L'evento "Noi non li abbiamo abbandonati" non è stata una sfilata di bellezza. Possono infatti partecipare sia cani di razza che meticci; è un evento simpatico e divertente per allietare un pomeriggio di fine estate. Molte persone sono amanti dei cani e vederli passeggiare nel camminamento circolare del giardino tra piante e vasiere fiorite è stato davvero un bello spettacolo.

Per ciascun cane che ha sfilato è stata fatta la descrizione della razza narrandone origini e peculiarità.
Al termine della passerella gli animali sono stati applauditi e premiati tutti con una piccola sorpresa. «Da noi vincono tutti, la nostra non è una gara di competizione, ma un momento di relax» spiegano le animatrici di Asp Città di Piacenza Area Anziani 
«Il nostro Ente da anni mostra sensibilità nei confronti degli animali; infatti in alcuni reparti hanno vissuto e vivono tutt’ora gatti, e in passato anche cani, e ogni anno, sempre per rimanere in tema, nel mercatino di Natale viene allestito uno spazio dedicato ai nostri amici a 4 zampe in cui si possono ammirare cuscinoni cuccia,   guinzagli, collari e i cappottini realizzati dai familiari, volontari e operatori della nostra struttura in collaborazione con i nostri anziani».

«I protagonisti di quest’anno sono stati Carlotta, vanitosa Jack Russel, Cisco e Saki meticci grandi amici, l’anziano Lele, stupendo meticcino di 11 anni, Thiago e Bianca bellissima coppia di meticci inseparabili che vivono sotto stesso tetto, Bel una West Higliand White di 3 anni che ha sfilato in coppia con la compagna Liz, bellissima Scottish Terrier di 5 anni. E poi il minuscolo Charlie, Chihuahua simpaticissimo che si crede un leone, Mandorla la mini Bull Terrier da strapazzare di coccole, Camilla, Shih Tzu supercoccolona, il piccolo e dolcissimo Teodoro, Barboncino Toy e Sanshi, uno Welsh Corci, i cani della regina d’Inghilterra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Noi non li abbiamo abbandonati». Sfilata di amici a 4 zampe tra gli anziani del Vittorio Emanuele

IlPiacenza è in caricamento