Domenica, 14 Luglio 2024
Arma / Gropparello

Carabinieri di Gropparello, il maresciallo Scirè è il nuovo comandante

Succede al luogotenente Salvatore Cascio, in pensione da inizio luglio

Il maresciallo Angelo Scirè è il nuovo comandante della Stazione carabinieri di Gropparello. Succede al luogotenente Salvatore Cascio, in pensione da inizio luglio. Scirè, 51 anni, sposato e con due figli appartenenti alle forze dell’ordine, si è arruolato nell’Arma a soli 17 anni per seguire le tradizioni di famiglia: il padre Salvatore ha prestato oltre 30 anni nei carabinieri mentre il fratello Giuseppe è da poco andato in pensione, anch'esso sottufficiale della Benemerita. Scirè ha prestato servizio come prima destinazione alla Stazione di Villanova, poi per un anno a quella di Reggio Emilia, per tornare nella nostra provincia, dove ha svolto svariati incarichi, sia operativi sia di servizi interni. Nel 2002 ha frequentato il corso da vice brigadiere, per poi essere trasferito alla Stazione di Borgonovo, poi Pontenure e presso il Polo Mantenimento Pesante Nord di Piacenza. Qui ha rivestito l'incarico di vicecomandante ed è stato insignito di un encomio per la sua preparazione in materia di Polizia Giudiziaria. In fine è tornato presso la Stazione di Pontenare in qualità di vicecomandante, sino alla nomina a Gropparello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri di Gropparello, il maresciallo Scirè è il nuovo comandante
IlPiacenza è in caricamento