Carmiano di Vigolzone, la minoranza chiede di accelerare sugli interventi promessi

L’interpellanza del gruppo di minoranza “Vigolzone Insieme” sollecita la sistemazione del piazzale di Carmiano per renderlo più fruibile da cittadini e turisti

Giovanni Bernazzani, Beatriche Ghetti, Silvia Milza e Elisa Bolzoni

La minoranza consiliare di Vigolzone con un’interpellanza depositata il 3 luglio chiede conto dei mancati interventi di completamento e manutenzione del cosiddetto piazzale di Carmiano, un’area che era stata oggetto di lavori di sistemazione nel passato mandato amministrativo e che tutti conoscono perché ogni anno, fatta eccezione per quello corrente, ospita la Sagra dello Spiedino. «Già a settembre 2019 – spiega Vigolzone insieme – il nostro gruppo aveva interrogato l’amministrazione sui ritardi nella posa delle attrezzature sportive, nel collaudo finale e nella consegna dell’opera ai cittadini. Il consigliere Marco Paganelli rispondendo all’interpellanza aveva assicurato l’intenzione di chiudere i lavori in tempi rapidi, ma purtroppo a 10 mesi di distanza si deve rilevare che nulla di quanto promesso è stato fatto: la rete da pallavolo non è stata collocata nell’area verde individuata d’accordo con le associazioni locali ma si trova ancora sul piazzale a ridosso degli alberi, in una posizione che la rende difficilmente utilizzabile. Non è ancora stata formalizzata una convenzione con la Proloco per la gestione dell’are, e la manutenzione ordinaria viene effettuata dal Comune, anche se in modo poco accurato, tanto che da diverse settimane c’è un cartellone elettorale caduto e alcune piante stanno morendo perché non sono mai state annaffiate».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«In questa estate strana – precisa la capogruppo Silvia Milza - con tante persone che per scelta o per forza decideranno di trascorrere le ferie sul territorio, crediamo sia un vero peccato non sfruttare quest’area così suggestiva, magari creando in collaborazione con le realtà del territorio un punto ristoro a disposizione dei carmianesi ma anche di chi transita in Valnure. Perciò abbiamo invitato l’amministrazione a lavorare in questo senso». Nell’interpellanza i consiglieri chiedono anche come mai a Carmiano non siano ancora state distribuite le mascherine acquistate a maggio con soldi pubblici e quasi immediatamente consegnate ai residenti del capoluogo. Il Comune ha provveduto a distribuirle nella giornata di sabato 4 luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento