Attualità

Carmine Ferrante è il nuovo comandante del Polo di rifornimento

Il brigadier generale Loria trasferito a Roma per un importante incarico. Premiati quattro dipendenti

Cambio al comando del Polo nazionale rifornimenti. Il colonnello Carmine Ferrante sostituisce il brigadiere generale Dionigi Maria Loria, che è stato destinato a ricoprire un importante incarico a Roma: sarà vice comandante del Terzo reparto pianificazione dell’Esercito. La cerimonia si è svolta al Polo di San Lazzaro, alla presenza delle autorità civili e militari e delle associazioni combattentistiche e d’Arma e dei labari del Comune e della Provincia Al cambio del comando è intervenuto anche il maggiore generale Arnaldo Della Sala, comandante dei trasporti e materiali dell’Esercito, dal quale il Polo nazionale rifornimenti dipende. Loria lascia Piacenza dopo due anni. Un periodo proficuo, ha sottolineato, in cui il Polo ha assolto i suoi compiti di gestire i ricambi alle Forze armate in Italia e ai reparti impegnati nei teatri internazionali. Il generale ha ricordato, tra gli altri, due momenti di eccellenza e di professionalità del Polo: la realizzazione di un magazzino in conto deposito con Iveco e un corso, in collaborazione con l’Università Cattolica, in management della logistica. Loria ha detto di aver trascorso un periodo intenso, considerato l’affetto per la città e per la qualità della vita «in un luogo bellissimo purtroppo non molto conosciuto». Al termine non è mancato un momento di commozione da parte di Loria quando ha parlato della vicinanza della propria famiglia. Ferrante proviene dalla scuola dei Trasporti e materiali dell’Esercito, dove era comandante. Dopo la lettura della preghiera dell’autiere, da parte del cappellano militare don Daniele Benecchi, sono stati premiati quattro lavoratori (tre militari e un civile).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carmine Ferrante è il nuovo comandante del Polo di rifornimento

IlPiacenza è in caricamento