Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità Carpaneto Piacentino

Carpaneto, lavori per un nuovo accesso pedonale alla scuola materna

Il sindaco Andrea Arfani: «La scuola è il polmone della nuova socialità». Da pochi giorni terminati alla Scuola secondaria di primo grado i primi lavori di adeguamento antincendio

In questi giorni un piccolo cantiere è stato avviato nel cortile della scuola materna di Carpaneto: l’impresa Carini di Gropparello sta eseguendo un nuovo accesso pedonale che collegherà il porticato della scuola con il cancello carrabile rivolto verso la scuola Primaria. Verrà realizzata una soletta in calcestruzzo
nell’area a verde, delimitata da cordoli che amplierà la pavimentazione del portico sul lato ovest, rifinita con masselli autobloccanti, oltre a ripristinare il regolare funzionamento del cancello secondario sul cortile: in questo modo sarà possibile una migliore fruizione delle aree esterne e garantire la pulizia dell’intera area coperta. Le opere si aggiungono a quelle già realizzate per la scuola primaria e per quella secondaria, per un importo parziale di seimial euro.

Spiega l'assessore ai Lavori Pubblici Mario Pezza: «La Direzione scolastica aveva auspicato tra le misure anti-covid anche questa, inizialmente non presa in considerazione, che servirà a regolare meglio i flussi dei genitori in entrata e uscita: siamo molto contenti che i nostri uffici siano riusciti a predisporre in brevissimo tempo un progetto e inserirlo nel finanziamento Pon ricevuto, così da sfruttare tutta la cifra ricevuta pari a 28mila euro. E’ stata inoltre fatta richiesta al Miur per finanziare l’acquisto di nuove strutture modulari per la copertura delle aree limitrofe alle aule, speriamo di rientrare in graduatoria e di poterle installare per la prossima stagione primaverile. Dopo i primi giorni di scuola, abbiamo un riscontro positivo delle opere finora fatte. Da pochi giorni sono terminati alla Scuola secondaria di primo grado i primi lavori di adeguamento antincendio con la realizzazione di nuove uscite di sicurezza, le nuove lampade di emergenza, l’impianto di allarme e l’impianto antincendio. Ma l’attenzione alle scuole non finisce qui: l’Amministrazione ha dato mandato agli uffici di procedere da subito ad una valutazione delle aree esterne a verde della scuola primaria e a considerare la sostituzione di tutti i quadri elettrici della Scuola secondaria di primo grado. L’intenzione è quella di programmarli prima della fine dell’anno scolastico».

«Si tratta della continuazione dell’attenzione nutrita verso le scuole, in questo inizio di anno scolastico assolutamente particolare - interviene il sindaco Andrea Arfani -. Abbiamo dovuto reinventare la fruizione degli spazi, e degli accessi, scoprendo nuovi punti dove i bambini potessero passare, per raggiungere in sicurezza le proprie aule. Le aree esterne rivestono ora un’importanza più che mai decisiva, ed è fondamentale la loro adeguata gestione. Per questo puntiamo a procurarci strutture mobili, per consentire di stare all’aria aperta il più possibile durante la prossima stagione, che si aggiungano a quelle già a disposizione. La scuola – lo vediamo ogni giorno di più – è il polmone della nuova socialità; allo stesso tempo, è l’ambito più delicato, per molte e diverse ragioni. Ciò a cui tendiamo è mettere a disposizione di questo tutto quanto necessario, per consentire il migliore svolgimento delle sue funzioni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpaneto, lavori per un nuovo accesso pedonale alla scuola materna
IlPiacenza è in caricamento