Casa della Salute di Fiorenzuola, l'Ausl cerca locali temporanei

«In attesa del perfezionamento del percorso che dovrebbe portare alla ristrutturazione dell’ex Municipio su corso Garibaldi», l'Ausl cerca locali provvisori per avviare la Casa della Salute anche a Fiorenzuola

Fiorenzuola dall'alto

La Casa della Salute potrebbe essere attivata presto anche a Fiorenzuola ma servono «locali idonei in attesa del perfezionamento del percorso che dovrebbe portare alla ristrutturazione dell’ex Municipio su corso Garibaldi», stabile che oltre alla Casa della Salute ospiterà anche aule e uffici della sede distaccata del corso di Laurea in Fisioterapia dell’Università di Parma (ora situata al primo piano del centro commerciale “MillEmilia”). Lo fa sapere l’Azienda Unità Sanitaria Locale di Piacenza che ha divulgato un avviso pubblico per la “Ricerca e acquisizione in locazione passiva di locali a Fiorenzuola da destinare a Casa della Salute”. Sarà dunque una sistemazione provvisoria ma che sarà «utile per fare incontrare e formare equipe di lavoro tra gli specialisti, in vista dell’apertura della Casa della Salute su corso Garibaldi». Il sindaco Romeo Gandolfi la definisce come «una sorta di rodaggio» la soluzione individuata.

Per la presentazione delle offerte ci sarà tempo fino alle ore 12 del 31 gennaio 2019. Tra i requisiti posti dall’Ausl quello della superficie minima dell’immobile che dovrà essere compresa almeno tra cinquecento e mille metri quadri calpestabili. «L’immobile offerto dovrà essere posto preferibilmente al piano terra per consentire l’eventuale collocazione di servizi destinati a utenti non deambulanti. Se la metratura fosse dislocata su più piani, gli stessi dovranno essere accessibili alle persone con disabilità». Per quanto riguarda il contesto urbanistico la struttura deve essere situata «in zona ben collegata con parcheggi, trasporti pubblici e le principali vie di comunicazione». La locazione avrà una durata contrattuale di sei anni, rinnovabile per altri sei.

Ad ottobre la Giunta aveva approvato il Protocollo d’intesa tra Ausl e Comune relativo alla realizzazione e alla gestione della Casa della Salute che prevedeva l’avvio da parte dell’Azienda di uno studio di fattibilità tecnico economica «inteso ad assicurare il soddisfacimento dei bisogni della collettività e la qualità architettonica e tecnico funzionale dell’ex Municipio». Per la sistemazione dell’immobile occorreranno circa quattro milioni di euro.

L'avviso pubblico di Ausl-2

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento