Casa di Iris: «Attenzione alle truffe, la raccolta di donazioni non è svolta per telefono»

«Se casi analoghi dovessero ripetersi, chi ricevesse nuove telefonate è pregato di contattare l’Associazione al seguente numero telefonico: 320 4372893» 

A seguito delle recenti segnalazioni da parte di cittadini che dichiarano di essere stati contattati telefonicamente da ignoti che si presentano come volontari dell’Hospice “La Casa di Iris”, il presidente dell’omonima fondazione Sergio Fuochi, precisa quanto segue. “Non è consuetudine dell’Associazione “Insieme per l’Hospice” rivolgersi ai cittadini per telefono. Infatti, le offerte e le donazioni per la Casa di Iris sono il frutto di iniziative e manifestazioni che coinvolgono la città, e non l’esito di un’attività di marketing telefonico”. Conclude il presidente: “Se casi analoghi dovessero ripetersi, chi ricevesse nuove telefonate è pregato di contattare l’Associazione al seguente numero telefonico: 320 4372893”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento