Castellarquato tra le dieci mete più gettonate dai camperisti

Lo dicono le stime dell’Associazione produttori camper e caravan. «I turisti sono alla ricerca di borghi freschi, quello della Valdarda è uno di questi»

Uno scorcio di Castellarquato

Castellarquato è una delle dieci mete preferite dai turisti in camper in Italia. Lo dicono le stime dell’Associazione produttori camper e caravan. «I borghi freschi – si legge in una nota -, che permettono di fuggire dalla morsa di caldo, in particolare quelli del centro-sud, dove le temperature sono più clementi, con un caldo più secco e sopportabile grazie a un tasso di umidità molto minore rispetto al nord». Secondo i dati raccolti dall’associazione, saranno circa 1,5 milioni i turisti in camper che invaderanno le strade del nostro Paese nel mese di agosto, circa 800mila italiani e 700mila stranieri sceglieranno questa tipologia di vacanza puntando quindi su mete di villeggiatura del Belpaese situate in posizioni geografiche fortunate e refrigeranti. Oltre a Castellarquato le altre dieci mete più gettonate sono San Candido (Bolzano), Gubbio (Perugia), Caprarola (Viterbo), Campitello Matese (Campobasso), Monteverde (Avellino), Pietramontecorvino (Foggia), Rionero in Vulture (Potenza), Camigliatello Silano (Cosenza), Erice (Trapani).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il trend camperistico è più che mai d’attualità, visti gli eccellenti risultati presentati nel “Rapporto Nazionale sul Turismo in Libertà in Camper e in Caravan 2019”: il 2018 per il comparto nazionale è stato infatti un altro anno in ascesa, come dimostrano i veicoli prodotti (perfettamente in linea con il 2017) e, soprattutto, i 6.135 nuovi immatricolati (+20,3% rispetto allo scorso anno e addirittura +78% rispetto al 2014). Con un fatturato annuo di oltre un miliardo di euro e oltre 7.000 persone impiegate, l’Italia si conferma tra i migliori produttori europei. Simone Niccolai (Presidente di APC) commenta così: «Analizzando il panorama europeo, si consolida il trend dello scorso anno registrando un netto incremento delle immatricolazioni di autocaravan rispetto a quelle delle caravan. Inoltre, secondo i dati resi disponibili da Eurostat e da Banca d’Italia, circa 8,7 milioni di turisti stranieri e italiani hanno scelto di visitare il Belpaese in autocaravan, caravan o tenda nel 2017, pari al 7,8% degli arrivi totali nella nostra Penisola, con un incremento del +4,5% rispetto al 2016 e un fatturato indotto che si aggira intorno ai 2,6 miliardi di euro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento