menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I laureati

I laureati

Cattolica: i primi laureati del corso triennale in Food Production Management

All’Università Cattolica di Piacenza, nell’Auditorium “Mazzocchi”, sono stati proclamati i primi otto laureati del corso triennale SAFE- Food production management (interamente in inglese) di cui due piacentine: Rebecca Crudele e Maria Rossi

All’Università Cattolica di Piacenza, nell’Auditorium “Mazzocchi”, sono stati proclamati i primi otto laureati del corso triennale SAFE- Food production management (interamente in inglese) di cui due piacentine: Rebecca Crudele e Maria Rossi. La discussione della tesi di laurea è avvenuta a distanza attraverso un collegamento video per due studenti, mentre sei erano presenti all’auditorium Mazzocchi aperto per la prima volta dopo la chiusura dovuta al Covid-19. I neo dottori che hanno presentato le tesi alla Commissione presieduta dal professore Stefano Poni: Neeliya Amavi Ferna Chakkrawarthige (assicurare il controllo di qualità dei marchi Coca-Cola prima della distribuzione), Rebecca Crudele (caratterizzazione fenotipica di Solanum lycopersicum L. tramite l'app Field Book), Sofia Felicioni (orticoltura tropicale a Almeria, Spagna), Carloalberto Furia (viticoltura integrata vs biologica: un caso di studio sui costi di produzione), Michele Peroni (strategie innovative per ridurre lo stress da calore nelle mucche), Karen Rahal (la Vie de Rose 'a S.C.A. Chateau de Mauvanne), Maria Rossi (strategie industriali per la valorizzazione delle vinacce di frutta) e Viacheslav Shevchuk (produzione di colture tropicali in Brasile). «La metà degli studenti del corso Safe proviene dall’estero ed il numero degli iscritti è costantemente aumentato nel corso dei tre anni», ha commentato soddisfatto Marco Trevisan, preside della facoltà di Scienze agrarie. Molti laureati proseguiranno il percorso di studi con la laurea Magistrale presso l’università Cattolica di Cremona.

UnicattCommissionelaureeSafe2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Allargare la cava significa più inquinamento per la zona»

Attualità

Sanità, venerdì 9 aprile presidio di fronte all'Ospedale di Piacenza: «Servono risorse, non solo parole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento