Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiuso ponte Lanzone: «Salta la stagione a Vernasca e tengo aperto il ristorante a Fiorenzuola»

Lavori in ritardo sul ponte a pochi chilometri da Vernasca: gli accertamenti e le procedure burocratiche non hanno consentito alla Provincia di effettuare la manutenzione del manufatto, in condizioni critiche, entro l'estate. Un ristoratore della zona: «Chilometri in più per i miei clienti, tengo chiuso»

 

Il ponte del Lanzone, lungo la Provinciale 4 nel comune di Vernasca, non è sicuro. Così lo scorso 27 ottobre la Provincia di Piacenza, per tutelare gli utenti della strada, lo aveva chiuso al traffico, viste le condizioni critiche, senza poter attendere l’esecuzione dell’intervento di manutenzione straordinaria, previsto per la prima parte del 2021.

Lavori che però non sono ancora iniziati e che, secondo la Provincia, dovrebbero partire entro il prossimo mese di giugno per svilupparsi durante i mesi estivi. Con il dirigente del servizio viabilità della Provincia, Davide Marenghi, abbiamo fatto il punto sui lavori di manutenzione del ponte Lanzone (nel video l’intervista).

A tre chilometri dal ponte c’è questo ristorante e bed and breakfast. Con la chiusura della strada i turisti e i clienti abituali sarebbero disincentivati a raggiungerlo – spiega il titolare Luca Boselli – che quest’anno ha deciso di tenere chiuso il locale (nel video l’intervista).

Intanto Boselli si è attivato per continuare a lavorare: non terrà aperto come tutte le estati il ristorante a Vernasca ma proseguirà con l’attività a Fiorenzuola dove ha un secondo locale. Qui, in via Liberazione, ha allestito un tendone e grazie a Comune e parrocchia che hanno concesso il plateatico, potrà continuare a servire i suoi piatti rispettando le normative anti covid.

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento