menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiusura delle scuole superiori, il Tar boccia l'ordinanza Bonaccini

Il Tribunale amministrativo ha fermato il provvedimento della Regione che impediva il ritorno sui banchi fino al 25 gennaio

Come già avvenuto anche in Lombardia, anche il Tar dell'Emilia-Romagna ha dato ragione a chi ha presentato ricordo contro la chiusura delle scuole superiori. I giudici amministrativi hanno infatti deciso di sospendere l'ordinanza regionale dell'8 gennaio che ha prolungato la Dad in Emilia-Romagna al 100% fino al 25 gennaio. In sintesi il Tar ha riconosciuto come “eccessiva" e "immotivata" la decisione della Giunta Bonaccini, che si era posta anche in contrasto con l'ordinamento nazionale, che contentiva la riapertura in presenza al 50% delle classi. La sentenza spiega che «l'attività amministrativa di adozione di misure fronteggianti situazioni di pur così notevole gravità non può spingersi al punto tale da sacrificare in toto altri interessi costituzionalmente protetti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Attualità

Usb: «Non saremo con i Si Cobas davanti alla Cgil»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento