Cittadinanza attiva nelle aree cimiteriali, prorogato al 15 settembre il termine per aderire

E’ stata prorogata al 15 settembre (anziché al 31 agosto come originariamente previsto), la scadenza dell’avviso pubblico per l’iscrizione all’Albo comunale dei Cittadini attivi

E’ stata prorogata al 15 settembre (anziché al 31 agosto come originariamente previsto), la scadenza dell’avviso pubblico per l’iscrizione all’Albo comunale dei Cittadini attivi – Volontari, per collaborare con l’Amministrazione comunale, a titolo gratuito e come servizio alla collettività, nella gestione delle attività inerenti le aree cimiteriali. Possono aderire cittadini, associazioni, rappresentanze professionali e di categoria, organizzazioni datoriali, scuole e cooperative.

Indicativamente, le attività da svolgere potranno comportare il riordino e la cura delle aiuole verdi e dei vialetti in ghiaia interni, nonché la custodia, nei periodi di maggior affluenza, dei parcheggi al servizio dei cimiteri, al fine di scongiurare atti di vandalismo o furti sulle autovetture, ma anche il riordino dell'archivio cartaceo delle concessioni cimiteriali. Ai volontari potrà inoltre essere chiesto di accompagnare le persone con disabilità o difficoltà di deambulazione che vogliano fare visita ai propri cari defunti, di effettuare ricognizioni per segnalare agli uffici competenti eventuali lampadine bruciate nelle luci votive e, in generale, di costituire una presenza rassicurante, in particolare negli orari di minor frequentazione, per tutti i visitatori.

L’attività si svolgerà principalmente presso il cimitero urbano, ma potrà riguardare, qualora ve ne sia l’esigenza e sia stata la disponibilità, anche le aree cimiteriali nelle frazioni. Il materiale informativo e il modulo per l’adesione sono scaricabili dalla sezione Piacenza Partecipa del sito www.comune.piacenza.it , o reperibili presso gli sportelli Quinfo di piazzetta Pescheria. Per ulteriori dettagli e chiarimenti si può scrivere a partecipazione@comune.piacenza.it, indirizzo al quale dovranno essere inviate le richieste di iscrizione. Chi lo preferisse, può consegnare il tutto in formato cartaceo al punto Quinfo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento